Contenuto sponsorizzato

Elezioni Usa, Biden avanti ma Trump attacca: “Abbiamo vinto ma vogliono truffarci, ricorreremo alla Corte Suprema”

Con il risultato ancora in bilico il presidente uscente ha annunciando la vittoria accusando gli avversari di aver messo in atto una frode: “È in corso una frode, faremo ricorso alla Corte Suprema”. Biden chiede pazienza e spera nel voto via posta. Gli Stati Uniti verso lo scontro istituzionale

Pubblicato il - 04 novembre 2020 - 08:48

TRENTO. Sarà una lunga giornata per gli Stati Uniti che attendono di conoscere i risultati definitivi delle elezioni che incoroneranno il prossimo presidente. La fotografia della situazione attuale è ancora in bilico: per il momento il candidato democratico Joe Biden è in vantaggio, secondo le proiezione avrebbe conquistato 225 grandi elettori contro i 213 di Donald Trump.

 

Nonostante la situazione sia ancora incerta il presidente uscente ha appena tenuto un discorso durante il quale si è attestato la vittoria e ha accusato gli avversari di mettere in atto un imbroglio. “Sanno che non potevano vincere quindi hanno detto andiamo in tribunale. Siamo di fronte a un imbroglio, una frode per gli americani, siamo pronti a fare ricorso alla Corte Suprema”. E ancora: “È un momento triste per l’America, non voglio che spuntino schede anche alle 4 di domani mattina”. Più cauto il candidato vicepresidente Mike Pence che ha preferito non sbilanciarsi: “Siamo sul percorso giusto per la vittoria”.

 

Dal canto suo Biden ha chiesto pazienza ai suoi sostenitori, ovviamente il candidato democratico spera di poter fare affidamento al voto via posta (stando ai sondaggi mai cosi numeroso) che secondo gli analisti dovrebbe favorirlo. Molto probabilmente Biden riuscirà a conquistare più voti a livello globale ma ciò potrebbe non bastare per vincere. 

 

La vera partita si deciderà nelle prossime ore quando arriveranno i risultati di alcuni Stati chiave come Pennsylvania, del Michigan, del Wisconsin e del North Carolina che assegnano 61 grandi elettori. Stando ai sondaggi in questi Stati Trump è in vantaggio ma il voto via posta potrebbe ribaltare la situazione. Se il presidente uscente dovesse davvero fare ricorso alla Corte Suprema all’orizzonte si profila uno scontro istituzionale senza precedenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 gennaio - 19:33

Sono 256 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 41 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 3 decessi. Sono 13 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

25 gennaio - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

25 gennaio - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato