Contenuto sponsorizzato

Ex ideologo del M5S ed ora vicino a Salvini, Paolo Becchi entra nel consiglio d'amministrazione dell'Università di Trento

Lo ha nominato ufficialmente la Giunta provinciale, con un provvedimento proposto dall'assessore Mirko Bisesti. La nomina è a seguito della proposta del Miur di Becchi come proprio rappresentante, secondo quanto previsto dallo statuto dell'Università di Trento

Pubblicato il - 25 gennaio 2020 - 08:52

TRENTO. Prima Vittorio Sgarbi, poi Stefano Zecchi ed ora Becchi. Il Trentino sembra diventare, per certi versi, un vero e proprio salotto televisivo. Nell'ultima seduta, infatti, la Giunta provinciale ha ratificato la proposta arrivata dal Miur di inserire nel Consiglio d'amministrazione dell'Ateneo di Trento Paolo Becchi.

 

Filosofo e accademico italiano, si è fatto conoscere per la sua partecipazione a diverse trasmissioni televisive. Definito da molto inizialmente come “ideologo dei 5 Stelle” nel 2016 si è allontanato dal movimento criticandolo duramente. Successivamente si è invece avvicinato a Matteo Salvini, incentrando spesso il suo discorso politico coniugando istanze federaliste e sovraniste in linea con la nuova Lega.

 

Come già detto, la nomina è arrivata a seguito della proposta del Miur di Becchi come proprio rappresentante, secondo quanto previsto dallo statuto dell'Università di Trento. Becchi, nato a Genova nel 1955, è professore ordinario di Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Genova. Tra le altre cose è anche editorialista di Libero e del Sole24Ore.

 

L'incarico decorre dalla nomina per un periodo di sei anni e non comporta alcun onere a carico del bilancio provinciale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

20 ottobre - 18:46

Sono 15 i milioni che saranno investiti nella realizzazione del nuovo collegamento funiviario che, in soli 7 minuti, percorrerà un tracciato di 3.8 chilometri per un dislivello di 644 metri. L'impianto collegherà l'abitato di San Cipriano con Malga Frommer, posta tra le piste da sci del comprensorio di Carezza. Intanto, però, si continua a scavare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato