Contenuto sponsorizzato

Le visite notturne di Sgarbi alle chiese mochene: ''Lavoro gratis e senza orari per il Mart. E il Seppellimento di Santa Lucia del Caravaggio arriverà a Rovereto''

Il tour notturno ha preso avvio nella chiesa di Rovede e tutto si è concluso al museo di Pietra Viva. Sgarbi: "Mi è arrivata la richiesta dal parroco e ho accettato. Avrei potuto rifiutarmi per i numerosi impegni e invece abbiamo trovato il tempo per queste visite"

Di Luca Andreazza - 17 giugno 2020 - 20:56

TRENTO. "Lavoro per il Mart gratis e sono andato nelle ore notturne per rispettare l'agenda già fissata e perché per il bravissimo parroco don Daniele Laghi non è stato un problema accompagnarci nella visita". Così Vittorio Sgarbi ritorna sul tour in valle dei Mocheni con il segretario particolare Franco Panizza e una serie di altri collaboratori (Qui articolo). "Sono un tecnico e spesso mi reco in orario di chiusura per non disturbare il pubblico. In questo caso avevo poi altri appuntamenti tra Milano, Verona e Ferrara, ma sono comunque andato per rendermi utile".

 

Il tour notturno ha preso avvio nella chiesa di Roveda, quindi Frassilongo, per poi proseguire a San Felice e Fierozzo, Sant'Orsola e in quella di Mala. La chiusura al museo di Pietra Viva. E Sgarbi sarebbe rimasto piacevolmente colpito da quanto scoperto in val dei Mocheni.

 

"Mi è arrivata la richiesta dal parroco tramite Panizza e ho accettato. Avrei potuto rifiutarmi per i numerosi impegni e invece abbiamo trovato il tempo per queste visite. Gli straordinari non mi spaventano - dice il critico d'arte - tanto più che presto servizio gratuitamente e ci tengo a sottolineare che Sgarbi è gratis in questa funzione. Ho trovato un'opera in particolare davvero interessante, ora dobbiamo studiare l'autore e il dipinto per capire come operare un'opportuna valorizzazione".

 

Insomma, un impegno che si è rivelato produttivo. "Ci sono spunti da approfondire - aggiunge Sgarbi - ora serve il necessario tempo per le valutazione. Inoltre don Laghi è rimasto davvero contento, d'altronde è la prima volta che un presidente del Mart si è recato in visita in valle dei Mocheni".

 

A onor di cronaca si sarebbe dovuti partire prima, ma i molteplici impegni del critico d'arte hanno ritardato l'arrivo in Trentino. "Avrei dovuto raggiungere la val dei Mocheni per cena e Maurizio Fugatti aveva prenotato il ristorante. Visto il ritardo - continua - ho pensato di liberare il presidente dall'impegno in quanto sarebbe stato presente e ho preso accordi con il parroco per posticipare in notturna questa attività molto utile e interessante".

 

Il critico d'arte ritorna poi sul caso di Castelvecchio a Verona (Qui articolo). "Ero stato autorizzato dal sindaco Federico Sboarina - prosegue - semplicemente la direttrice del museo aveva voluto applicare un protocollo che non esisteva. Non avevo suonato il citofono a caso, non sono Salvini, ma c'erano precisi accordi". Nessuna marcia indietro il Mart non intende collaborare con l'ente museale: "I rapporti si sono chiusi allora, non c'è affidabilità".  

 

Un altro punto sul quale il numero uno del Mart ribatte è quello relativo alla vicenda de "Il seppellimento di Santa Lucia'' di Caravaggio. "Il dipinto arriverà sicuramente a Rovereto. La città è stata informata dell'intesa raggiunta tra StatoProvincia Regione. Non c’è nessun diniego. Il sindaco di Siracusa non ha l'autorità per bloccare questa operazione. Il primo cittadino di Rovereto non potrebbe negare il prestito di un'opera appartenente al museo. Stesso discorso per gli Uffizi a Firenze. Il problema è relativo alla proprietà del bene che sono di pertinenza diversa rispetto a un'amministrazione comunale", conclude Sgarbi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
13 giugno - 10:30
Sono 'Una casa per tutti' e 'Risonanze' le iniziative messe in campo da varie associazioni del territorio attive nel sociale: l'obiettivo è [...]
Cronaca
13 giugno - 10:15
E' successo ieri notte, sabato 12 giugno, a Brenzone, sul lago di Garda: ancora da chiarire le cause che hanno portato il conducente ad abbandonare [...]
Politica
13 giugno - 06:01
Secondo la legge regionale 6/2012, le indennità mensili dei consiglieri vanno “rivalutate annualmente sulla base dell'indice Istat”, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato