Contenuto sponsorizzato

Le visite notturne di Sgarbi alle chiese mochene. Tra arte e polemica, la guida la fa il parroco don Daniele Laghi

Il numero 1 del Mart si è reso protagonista nella notte fra domenica 14 giugno e lunedì 15 di un tour notturno per le chiese della valle, da Sant'Udalrico a Frassilongo fino a Mala di Sant'Orsola. Le visite, guidate dal parroco don Daniele Laghi, sono state riprese, fra scampoli di arte, linguaggio come sempre colorito e le solite tirate su Caravaggio e il Coronavirus

Pubblicato il - 16 giugno 2020 - 11:24

SANT'ORSOLA. Mentre la valle Mocheni dormiva, il lunedì alle porte, lungo le tortuose strade che s'arrampicano sulla parte sinistra del lungo Fersina una particolare comitiva visitava le chiese dei paesi. Composta da Vittorio Sgarbi, presidente del Mart, dal suo segretario particolare Franco Panizza e da una serie di altri collaboratori, questa si è mossa passando da una chiesa all'altra, guidata dal parroco don Daniele Laghi.

 

Il tour notturno ha preso avvio, tra dirette su facebook (clicca la foto per far partire il video) in cui Sgarbi si è lasciato andare anche a delle tirate sul caso Caravaggio e sul Coronavirus, dalla chiesa di Roveda, quindi Frassilongoper poi proseguire a San Felice e Fierozzo, Sant'Orsola e in quella di Mala. La chiusura al museo di Pietra Viva. Un giro fra arte, appunto, e non solo, in cui il presidente del Mart ha dato mostra di tutta la sua sensibilità artistica, oltre che della mai doma “vis polemica”.

 

Non è la prima volta, d'altronde, che il celebre critico d'arte si dà alle visite notturne, tenendo svegli sacrestani, parroci o custodi. A settembre dello scorso anno, era stato al centro di una polemica dopo aver citofonato in tarda ora alla direttrice di Castelvecchio, a Verona, per poter visitare il museoQuesta volta, però, pare che tutto fosse stato organizzato dal parroco della valle, don Daniele Laghi, che aveva preso contatto con i collaboratori per una visita.

 

Nelle visite mochene, pertanto, il numero 1 del Mart si è intrattenuto nelle piccole e storiche chiese della valle, da Sant'Udalrico a Frassilongo a San Francesco e San Felice a Fierozzo. Sono scampoli di storia dell'arte, quelli dati nelle dirette con cui Sgarbi intrattiene il suo pubblico nottambulo, video in cui però non mancano le solite tirate che oramai caratterizzano l'ultimo periodo: dal caso del quadro di Siracusa - negato dalla città siciliana e al centro di una polemica finita in Consiglio provinciale - alla questione del Coronavirus, con tutte le restrizioni che hanno interessato le celebrazioni religiose in questo periodo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 ottobre - 15:44

Oltre ai dettagli, riferiti dallo stesso medico veterinario ai militari del Cites, su come M49 abbia più volte tentato di scagliarsi contro la recinzione, M57 ripeta dei movimenti ritmati, Dj3 non si nutra per paura degli altri due esemplari, ecco cosa hanno riportato i carabinieri nella loro relazione: ''Si è ritenuto necessario ricorrere alla somministrazione quotidiana di integratore a base di acido gamma amminobutirrico, con effetto inibitorio del sistema nervoso centrale, per prevenire e controllare lo stato di stress di M49 (..) e M57''

01 ottobre - 16:34

Dopo l'individuazione di un focolaio nel settore delle carni a Chiusa e i tanti casi trovati nelle scuole (con successive chiusure e quarantene di studenti e personale), l'Alto Adige registra un nuovo focolaio in un'azienda di lavorazione dell'alluminio a Bressanone. 25 i contagiati. L'azienda: "Contagi avvenuti in ambienti privati e nel carpooling"

01 ottobre - 15:22

Maltempo in arrivo su tutto il territorio altoatesino, in particolare sulla parte occidentale. Tutte le strutture di pronto intervento sono state preallertate e la popolazione invitate a evitare gli spostamenti innecessari. Piogge abbondanti e forti raffiche di vento dovrebbero durare fino a sabato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato