Contenuto sponsorizzato

Comunali Merano, salta l’alleanza Fratelli d’Italia-Lega, il candidato sindaco Urzì: “Scelta miope e incomprensibile”

Per le Comunali di Merano scende in campo Urzì, l’uomo forte di Fratelli d’Italia: “Potevamo entrare in partita potentemente con l’alleanza che avevamo proposto alla Lega, ma la nostra proposta è stata rifiutata, una scelta incomprensibile e miope”

Di T.G. - 07 September 2021 - 15:50

MERANO. Nelle scorse ore il consigliere regionale Alessandro Urzì ha annunciato la propria candidatura a sindaco di Merano, “come richiestomi – e le ringrazio sottolinea – dalle due consigliere comunali uscenti di Fratelli d’Italia”. Una candidatura che arriva dopo la rottura con la Lega. I due partiti infatti non sono riusciti a raggiungere un accordo per un’alleanza e per questo andranno divisi.

 

“Potevamo entrare in partita potentemente con l’alleanza che avevamo proposto alla Lega – il commento di Urzì alle Tv locali – con un candidato sindaco unitario per andare al ballottaggio. La Lega ha rifiutato, una scelta incomprensibile e miope”.

 

La scelta per gli elettori di Destra e Centrodestra sarà molto variegata: Forza Italia per esempio appoggerà il candidato delle Civiche Dario Dal Medico, mentre la Lega ha scelto Alessandro Maestri. Fratelli d’Italia invece, come già anticipato, punterà su Urzì.  “Il Centrodestra deve portare la sua voce e Fratelli d’Italia ha messo in campo una squadra forte – sottolinea Urzì – dobbiamo portare a Merano tutte le migliori energie, metteremo in campo anche le nostre competenze maturate in Provincia”.

 

In corsa per la poltrona di sindaco di Merano ci sono anche Paul Rösch con una coalizione formata da Verdi, sinistra, Pd e M5s, ma anche Katharina Zeller dell’Svp, Joachim Ellmenreich per il Team K, e per finire Reinhild Campidell, Otto Waldner e Susanne Zuber.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 12:45
La situazione è paradossale. In un Paese che è stato attraversato da crisi economiche, sociali, che fa i conti con la mafia, che si misura [...]
Cronaca
16 ottobre - 09:56
Stanno nascendo in diverse zone d'Italia e anche in Alto Adige dove esiste uno zoccolo duro di chi è contrario alla vaccinazione. A Gais in un [...]
Economia
15 ottobre - 22:06
Manifestazione martedì 26 ottobre per chiedere la giusta attenzione ai comparti pubblici, alla sanità, alla scuola e alla formazione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato