Contenuto sponsorizzato

Extinction Rebellion occupa pacificamente le sedi di Tv, radio e giornali: “Aiutateci a raccontare i cambiamenti climatici”. L’appello ai media

Extinction Rebellion occupa le sedi di Tv, radio e giornali: “I media possono giocare un ruolo centrale in questa crisi portando alla luce le responsabilità politiche e le evidenze scientifiche che ne stanno alla base”

Di Tiziano Grottolo - 29 settembre 2021 - 14:34

TRENTO. C’erano anche degli attivisti trentini fra i militanti di Extinction Rebellion che stamane hanno occupato pacificamente le principali sedi di Tv, sedi e giornali per denunciare la crisi climatica in corso. Le sedi occupate sono state quelle di: Sky , Il Sole 24 ORE, la Repubblica , La Stampa , Rcs MediaGroup, Corriere della Sera, Open, Il Fatto Quotidiano, Libero , R101 , Radio 105, Virgin Radio Italy e Radio Monte Carlo.

 

Il messaggio degli attivisti è chiaro: non c’è più tempo. “Codice rosso per l’umanità – il messaggio diffuso sui vari canali social – il clima è già cambiato. Aiutateci a raccontarlo”. La maggior parte delle occupazioni è avvenuta a Milano, una scelta non casuale. Nei prossimi giorni infatti, il capoluogo lombardo ospiterà i delegati dei 40 Paesi al mondo che parteciperanno agli incontri preparativi della ventiseiesima Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. “Dal 1995 ad oggi – sottolineano glia attivisti – si sono tenuti altri 25 meeting internazionali sul clima e le emissioni hanno continuato ad aumentare”.

 

Proprio per questo i militanti di Extinction Rebellion vogliono spingere i Governi a intraprendere azioni più decise per affrontare i cambiamenti climatici in corso. “I media – concludono – possono giocare un ruolo centrale in questa crisi, favorendo un discorso pubblico che metta al centro la più grande crisi che l’umanità si sia mai trovata ad affrontare e portando alla luce le responsabilità politiche e le evidenze scientifiche che ne stanno alla base”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 15:48
Il 73enne era originario di Parma ma da tempo viveva in Trentino, a Rovereto: oggi è stato colpito da un infarto mentre stava pilotando un biplano [...]
Cronaca
23 maggio - 15:21
A causa del concerto di Vasco e di uno sciopero, negli ospedali di Trento e Rovereto, sono saltate alcune operazioni [...]
Cronaca
23 maggio - 13:40
Nelle scorse settimane la Provincia aveva provato a trovare una soluzione sulla complicata vicenda che riguarda la costruzione del Not. Ma l'Anac [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato