Contenuto sponsorizzato

Quanto è costata ai trentini la causa di Kaswalder con Pruner? Marini: ''Oltre 111mila euro. E nel 2023 rischiano di essere ancora di più''

Il consigliere del Movimento 5 Stelle ha fatto un'interrogazione per sapere quanto ha pesato sulle casse pubbliche la scelta del presidente del consiglio di affidarsi ad avvocati esterni e non a quelli provinciali o dello Stato

Pubblicato il - 20 ottobre 2021 - 18:30

TRENTO. Oltre 111.846 euro. ''Questo è quanto ha pesato sulle casse pubbliche al 31 agosto 2021 il risarcimento a Walter Pruner, il dipendente illegittimamente licenziato dal Presidente del Consiglio provinciale Kaswalder'', spiega il consigliere del Movimento 5 Stelle Alex Marini che ha fatto un'interrogazione al riguardo ed ha ottenuto la risposta. ''Non è tutto - prosegue -. Tempo fa uno dei commissari-questori dell’Ufficio di presidenza era andato sui giornali a dichiarare che in caso di condanna definitiva  Kaswalder avrebbe pagato tutto di tasca sua. Bisogna fidarsi sulla parola, perché il presidente del Consiglio ha messo nero su bianco come 'non sussistano le condizioni per richiedere il rilascio di una garanzia personale in relazione all'ipotesi di restituzione delle somme versate dal Consiglio provinciale'”.

 


 

Per Marini questa frase altro non significa che il presidente non ritiene di dare alcuna garanzia scritta che restituirà i soldi spesi dalla collettività per metter mano al problema cagionato dallo stesso Kaswalder. Come noto, infatti, il consiglio da lui presieduto ha già perso in primo e secondo grado. Tutto era cominciato nel maggio 2019 quando Kaswader decise di licenziare il proprio segretario particolare, ''a quanto pare - chiarisce ancora Marini - perché quest’ultimo aveva deciso, nel suo tempo libero, di andare ad assistere come spettatore al congresso di un partito diverso da quello di Kaswalder (il Patt ndr). Ovviamente il dipendente impugnò la decisione, vincendo in primo grado e poi in appello. Questo, va ricordato, nonostante l’ufficio di presidenza del Consiglio avesse deciso di affidare l’incarico di difendere la decisione di Kaswalder a legali esterni, pagati con soldi pubblici (attorno ai 17mila euro), pur potendo avvalersi dell’avvocatura provinciale oppure di quella dello Stato''.

 

Una causa che, in questo modo, è andata a pesare sulle casse pubbliche e oggi è noto, grazie all'interrogazione del M5S anche quanto hanno pagato sin qui i cittadini per risarcire il danno causato da Kaswalder. 111.846,28 centesimi che per Marini sono destinati pure a crescere di parecchio da qui al 2023. ''Morale - prosegue il consigliere pentastellato - i cittadini pagano per far fronte alle scelte, finora rivelatesi sbagliate, di un politico e ratificate da altri politici seduti nel suo ufficio di presidenza. E' incredibile che il consiglio ritenga di non chiedere una qualsivoglia forma di garanzia personale a un soggetto che rischia di costare centinaia di migliaia di euro ai cittadini. E allora come si fa a credere che se perderà in Cassazione (anche in questo caso con legali esterni, però pagati dall’erario) Kaswalder metterà lui mano al portafoglio per risarcire le casse pubbliche? Garanzie non ce ne sono e quanto ai misteriosi verbali citati sui giornali, noi abbiamo chiesto con insistenza di poterli leggere ma il presidente ce li ha negati. A quanto pare possiamo sapere cosa delibera l’Ufficio di presidenza ma non quello che c’è nei verbali dello stesso''.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
03 dicembre - 09:43
Lo sciopero del black friday da parte dei driver è stato scongiurato grazia a un accordo raggiunto fra sindacati e ditte che effettuano le [...]
Cronaca
03 dicembre - 09:13
Due giovani morti sulla strada, Alessia Andreatta è rimasta vittima di un tragico incidente in A22 mentre la vita di Tommaso Delpero si è [...]
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato