Contenuto sponsorizzato

Elezioni Quirinale (VIDEO), Fugatti: ''Il presidente della Repubblica dovrà avere sensibilità sui temi delle Autonomie''. Ferrari: ''Il Paese ha bisogno di unità''

Il primo scrutinio è cominciato. Il quorum da raggiungere dei 2/3 corrisponde a 672 voti. Manca per ora un accordo e le principali forze politiche hanno già dato indicazioni di votare scheda bianca. Si guadagna tempo in attesa di trovare un accordo. Le video interviste a Fugatti e Ferrari

Pubblicato il - 24 January 2022 - 17:56

TRENTO. "Siamo nelle fasi delle trattative tra gli schieramenti in campo: oggi probabilmente non avremo un presidente della Repubblica ma servono la giusta fiducia e la giusta pazienza". Queste le parole di Maurizio Fugatti. Il presidente della Provincia di Trento si trova a Roma per l'elezione del prossimo inquilino del Quirinale.

 

Il primo scrutinio è cominciato. Il quorum da raggiungere dei 2/3 corrisponde a 672 voti. Manca per ora un accordo e le principali forze politiche hanno già dato indicazioni di votare scheda bianca. Si guadagna tempo in attesa di trovare un accordo.

 

 

"Il primo scrutinio difficilmente porterà un risultato - spiega Fugatti - in molti casi ci sono volute molte votazioni che hanno avuto un forte impatto sui cittadini, penso a Pertini. Da rappresentante delle istituzioni delle Autonomie, che ha sempre avuto una forte rappresentanza storica e culturale, porremmo l'attenzione sul fatto che il presidente debba avere sensibilità verso i nostri temi".

 

Il governatore della Provincia (Lega), con  Josef Noggler (Svp) e Sara Ferrari (Partito democratico), è stato votato dal Consiglio regionale del Trentino Alto Adige quale grande elettore per il territorio (Qui articolo). "L'emergenza Covid - dice Fugatti - ha evidenziato come i rapporti tra Stato centrale e territori siano stati determinanti e serve una forte sensibilità sull'autogoverno degli enti locali. Non è un tema politico, ma di rapporti istituzionali e di sensibilità verso i territori che chiederemo al prossimo presidente della Repubblica". 

Scheda bianca per il Partito democratico (Qui articolo). "Il Pd chiede una rosa di nomi nella quale riuscire a convergere unitariamente per raggiungere una condivisione: il Paese ha bisogno di unità", il commento di Sara Ferrari.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 maggio - 19:13
A Trento per Vasco sono arrivati in tanti: genitori con figli adolescenti, coppie di fidanzati e gruppi di amici. L'attesa sotto il sole non [...]
Cronaca
19 maggio - 18:21
I cuccioli sono stati salvati da una donna che stava correndo nei boschi quando ha sentito i guaiti. Ora sono stati presi in custodia dai volontari [...]
Cronaca
19 maggio - 18:43
Visto il grande afflusso di auto sulla zona di Trento Sud il traffico dell'autostrada viene deviato su Trento Nord. Ecco il piano della viabilità [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato