Contenuto sponsorizzato

Patt e Andreatta, alta tensione

Il Patt sorpreso per l'inserimento nel piano regolatore di un'area ad uso religioso. Pattini: "Decisione importante, ma non siamo stati coinvolti dal sindaco"

Crepe e spaccature in maggioranza. Il PATT attacca il Sindaco per la mancanza di condivisione e progettualità.
Pubblicato il - 18 August 2016 - 22:16

TRENTO. Tensione in maggioranza. In attesa del vertice chiarificatore fra gli esponenti di governo a Palazzo Thun, Alberto Pattini manifesta la propria perplessità dopo aver appreso, solo attraverso la stampa ha sottolineato, della priorità della giunta di inserire nel nuovo Piano regolatore generale (strumento urbanistico che regola l'attività edificatoria all'interno del territorio comunale di Trento), un'area destinata ad uso religioso.

 

Un tema quanto mai delicato e d'attualità,che avrebbe colto di sorpresa il Patt. Pattini, infatti, ha sottolineato che per l'ennesima volta ci sarebbe stata una mancanza di condivisione e progettualità da parte di Andreatta e di alcuni assessori: "Il Sindaco non ha mai contattato i partiti di maggioranza per affrontare questo importante argomento - sostiene il consigliere -. Inoltre questa tematica non è stata discussa, neppure marginalmente, all'interno della deputata commissione urbanistica. Siamo sorpresi".

 

"Questo atteggiamento accresce le nostre lamentele per la condotta del Sindaco e di alcuni assessori all'interno della maggioranza. Un comportamento estremamente autoritario", conclude Pattini.   

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 January - 17:39

Le Stelle alpine prendono in considerazione l'ultima analisi di Bassi, il quale ha esaminato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss. La lettera del segretario politico del Patt: "Il governo della Provincia è in qualche modo responsabile del ritardo nella comunicazione dei dati a Roma? E se così non fosse cosa intende fare, presidente Fugatti, per correre ai ripari e ripristinare la verità?"

18 January - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato