Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, slittano l'inaugurazione dell'anno accademico e gli eventi per festeggiare il decennale del Cibio

A causa delle misure di prevenzione dal contagio del Coronavirus e le recenti disposizioni delle autorità competenti nell'affrontare l'attuale contingenza, l’Ateneo ha deciso di rinviare l'inaugurazione dell'anno accademico inizialmente prevista per martedì 3 marzo. Rinviato anche il programma per i 10 anni del Cibio

Pubblicato il - 26 febbraio 2020 - 20:32

TRENTO. La cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Trento è stata posticipata a data da destinarsi. Stessa sorte per la settimana di eventi previsti per il decennale del Dipartimento Cibio.

 

A causa delle misure di prevenzione dal contagio del Coronavirus e le recenti disposizioni delle autorità competenti nell'affrontare l'attuale contingenza, l’Ateneo ha deciso di rinviare l'inaugurazione dell'anno accademico inizialmente prevista per martedì 3 marzo. Alla cerimonia a Palazzo Prodi avrebbero dovuto intervenire il ministro dell’Università e della ricerca e il filosofo Luciano Floridi dall'Università di Oxford.

 

L’Università è già al lavoro per definire una nuova data più avanti, quando le condizioni generali consentiranno di svolgere la cerimonia.

Slitta anche la settimana di eventi inizialmente prevista da venerdì 6 a sabato 14 marzo per festeggiare i dieci anni dalla costituzione del Dipartimento Cibio dell’Università di Trento.

 

Il programma che prevedeva incontri in farmacia, una cerimonia al Teatro Sociale e visite ai laboratori aperte a tutta la cittadinanza sarà riproposto in autunno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 aprile - 19:55

Il presidente in conferenza stampa ha detto che per lui da lunedì si parte ma mentre Kompatscher e Zaia prima hanno distribuito i dispositivi e poi hanno fatto l'ordinanza in Trentino ancora manca tutto. E se nelle farmacie le mascherine scarseggiano il paradosso è che i guanti si potrebbero comprare proprio nei supermercati che, però, domani sono chiusi e lunedì non dovrebbero più essere frequentati senza i guanti

04 aprile - 19:38

Le vittime negli ospedali del sistema trentino sono 3 donne e 3 uomini. Sono 1.601 le persone in isolamento domiciliare, 151 in Rsa mentre i casi complessivi riguardano 741 persone, 151 nelle case di cura e 14 in strutture intermedie. Sono 301 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 52 in semi-invasiva e 81 in ventilazione invasiva

04 aprile - 19:01

Si tratta di un gruppo di analisi di scenario e un gruppo tecnico operativo per mettere in campo misure concrete sul breve periodo per dare "ossigeno" a chi ne ha bisogno e impostare una manovra di medio-lungo periodo, che inizi a guardare al "dopo" quindi ad uno scenario che abbracci almeno i prossimi 12-24 mesi. Ecco chi sono i 15 nomi scelti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato