Contenuto sponsorizzato

Il Gruppo volontariato trentino si mette in viaggio, un tour per conoscere il Vietnam

Il viaggio è previsto dal 22 ottobre al 4 novembre, mentre le iscrizioni chiudono il 13 aprile. Venerdì 6 aprile la presentazione all'Area Archeologica di piazza Lodron

Pubblicato il - 05 aprile 2018 - 19:42

TRENTO. Le attività di Gtv-Gruppo trentino volontariato non si fermano e sta mettendo a punto un tour guidato in Vietnam in programma dal 22 ottobre al 4 novembre. "Un'opportunità - spiega la coordinatrice Francesca Anzi - per esplorare il Paese del Dragone e praticare un'esperienza autentica di turismo solidale".

 

Il tour prevede la visita delle principali mete turistiche del Paese: da Nord a Sud per conoscere la capitale con le sue atmosfere coloniali, la splendida baia di Ha Long, ma anche le campagne di Mai Chau, il famoso tunnel di Chu Chi, il verde Delta del Mekong e la caotica Ho Chi Minh city.

 

"Ma fuori dai circuiti del turismo di massa - evidenzia Anzi - le esperienze autentiche non mancheranno, compresa la visita al territorio che da ormai 18 anni Gtv conosce e percorre con il proprio programma di cooperazione di comunità. In questa occasione ci sarà anche la possibilità di conoscere i bambini che partecipano al Sostegno A Distanza".

 

Non mancheranno inoltre momenti di riflessione sui nodi cruciali che sta attraversando il Paese, come le minacce del cambiamento climatico e le sfide della protezione ambientale. "Questo - prosegue la coordinatrice - per comprendere meglio il processo di sviluppo vietnamita nelle varie sfaccettature tra successi e difficoltà".

 

E ancora: laboratori, teatro, cucina, bicicletta, Tai Chi, tante attività che aiuteranno a avvicinarsi a una cultura millenaria e affascinante (Qui info e programma completo). C'è tempo fino a venerdì 13 aprile per iscriversi a questa proposta targata Gtv in collaborazione con Magnolia Travel (Vietnam), Mikrotour (Trento) e il Circolo Ricreativo Universitario (Trento).

 

La presentazione del viaggio è prevista per venerdì 6 aprile alle 18 all’Area Archeologica della Volksbank in piazza Lodron 31 a Trento. In questa occasione è possibile conoscere meglio il viaggio, scoprire lo spirito con il quale Gtv ha ideato il viaggio, ma anche i dettagli del programma e qualche informazione aggiuntiva sul Paese del Dragone.

 

Durante la serata si alterneranno un momento di presentazione del Paese: peculiarità e motivi per i quali vale davvero la pena visitarlo, oltre a un momento per conoscere gli organizzatori del viaggio a cura di Onorio Clauser, presidente di Gtv, e Luca Penasa, profondo conoscitore del Paese dopo aver vissuto in Vietnam per oltre 7 anni.

 

Il Gruppo trentino di volontariato è una Ong attiva dal 1999 nel Sud-Est Asiatico con progetti di cooperazione internazionale, tra questi il programma di Sostegno A Distanza. "Un modo - conclude Anzi - per costruire un ponte tra Oriente e Occidente verso un nuovo domani. La vision prevede la realizzazione di un programma di cooperazione di comunità in Vietnam e le proposte di Educazione alla Cittadinanza Globale in Italia". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 05:01

E' un po' presto per tirare le conclusioni. Il percorso verso dicembre è lungo e ci sono audizioni, emendamenti e votazioni in mezzo. Ma la manovra sembra piccola, molto piccola, rispetto alle possibilità e alle capacità del Trentino. Tante scelte e decisioni potrebbero essere rimandate al prossimo assestamento di bilancio

19 novembre - 19:41

Sono una quarantina i soci iscritti alla cooperativa Radio Taxi Trento che operano sul territorio provinciale. "La sicurezza negli anni è diminuita" ha spiegato il presidente Braccia. Al via, intanto, il "Taxi Rosa" per donne e minori che possono usare i mezzi nella fascia notturna con un buono sconto di 5 euro

19 novembre - 20:12

I contesti più critici sono rappresentati dalle frane verificatesi nel fondo valle e dalle valanghe in alta quota, la Pat: “Monitoriamo la situazione”. Rimane chiusa la strada statale 240, che collega Riva del Garda con Torbole, per la possibilità che altri massi si stacchino dal Monte Brione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato