Contenuto sponsorizzato

Le prime IMMAGINI del Dukw sprofondato nel '45 oggi riprese nel Garda. Morandi: ''Vorremmo riportarlo in superficie''

Il sottomarino francese della società Ictineu è sceso a quota -276 metri e ha raggiunto il mezzo anfibio americano. Il sindaco di Torbole si immergerà tra domani e giovedì

Di Luca Pianesi - 02 ottobre 2018 - 18:41

TORBOLE. E' davvero in perfette condizioni. Ecco le prime prime immagini riprese dal piccolo sommergibile della società Ictineu (arrivato pochi giorni fa da Nizza) quest'oggi del Dukw. Il mezzo anfibio dell'esercito americano affondato nella notte del 30 aprile 1945 nelle acque del Garda con a bordo 26 giovani militari statunitensi torna ad essere ammirato grazie all'ausilio di tecnologie modernissime. E si presenta davvero in condizioni ottime con la stella americana sul cofano ancora ben visibile.

 

 

''Il sottomarino è partito dal circolo della Vela intorno alle 12.30 - spiega il sindaco di Torbole Gianni Morandi che sta seguendo tutte le operazioni - e ha raggiunto quota meno 200 metri sotto il livello del lago intorno alle 13.40. E come prima discesa test è stata un successo. Adesso dovrebbe tornare sotto circa due volte al giorno tra domani e dopodomani. E ogni discesa servirà a prendere informazioni e dati perché lo scopo è quello di riuscire, poi, dopo aver compiuto gli studi del caso, a riportarlo a terra e ad inserirlo in un percorso museale sulla Seconda Guerra mondiale collegandolo ai bunker della zona e alla tanta storia che è passata sulle nostre coste''. 

 

 

La discesa di oggi si è svolta senza intoppi e ha raggiunto la fatidica quota -276 metri senza difficoltà e così davanti agli occhi del pilota e dei passeggeri si è mostrato il mezzo anfibio americano affondato in una notte di tempesta mentre attraversava il lago carico di rifornimenti e di soldati, tra Navene e Riva del Garda. Le persone a bordo morirono tutte tranne un solo soldato che riuscì a salvarsi. E lì sotto pare siano ben visibili anche delle sagome ricoperte di fango e detriti che, si ipotizza, potrebbero essere proprio i resti di alcuni dei militari affogati.

 

 

I prossimi giorni emergeranno altri dettagli e la storia del Dukw del Garda sarà sempre più completa. E tra domani e giovedì toccherà anche al sindaco Morandi scendere sott'acqua con il sottomarino: ''Sarà una grande emozione - completa - un'occasione unica per toccare con mano un tassello di storia e per ammirare il nostro lago da un altro punto di vista". 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 11:46

Nel bollettino quotidiano dell'azienda sanitaria altoatesina, i numeri del contagio continuano a segnare cifre importanti. Sono 437 i nuovi positivi su quasi 3500 tamponi, mentre le morti salgono ancora con 7 decessi. Da inizio epidemia le vittime sono state 530 (235 nella sola seconda ondata)

29 novembre - 09:56

Andrea Weiss (Apt val di Fassa): "Un comparto fondamentale nel breve termine dobbiamo prepararci. La promozione? Delicatissima, ci sono tanti morti e si rischia di urtare la sensibilità del turista. Si potrebbe guardare poi a Francia e Germania per il futuro della strutturazione delle ferie italiane"

29 novembre - 08:53

In dieci hanno deciso di organizzare una protesta, pacifica ma decisamente rumorosa, e ora si sono ritrovati nei guai con una denuncia all’autorità giudiziaria per manifestazione abusiva e disturbo alle persone

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato