Contenuto sponsorizzato

''Mi manda Rai Tre' sbarca a Terragnolo per raccontare dell'iniziativa 'Pane collante di comunità'

Il servizio sarà trasmesso domani mattina, venerdì 26 ottobre su Rai 3. La popolare trasmissione racconterà dell'esperienza messa in campo per il contrasto dello spopolamento delle valli di montagna

Pubblicato il - 25 ottobre 2018 - 17:58

TRENTO. Con un'auto elettrica vanno sui e giù per le strade di Terragnolo per consegnare il pane agli anziani, facendo ogni giorno il giro delle 33 frazioni che compongono il comune. Un'iniziativa che cerca così di contrastare il fenomeno dello spopolamento delle valli di montagna.

 

L'idea è promossa dal Gruppo 78, Le Coste, Famiglia Cooperativa di Noriglio, Cassa Rurale Vallagarina e Circolo Pensionati e Anziani di Terragnolo e domani, 26 ottobre, un servizio su quest'esperienza sarà trasmesso sulla televisione nazionale all'interno del programma "Mi manda Rai Tre".

 

Nei giorni scorsi era stata consegnata un’automobile elettrica, una “Renault Zoe”, messa a disposizione dal Gruppo Dolomiti Energia e autovettura utilissima per svolgere al meglio il servizio legato a questo progetto. “L’iniziativa Pane collante di comunità fa parte del progetto Tcc Terragnolo Che Conta – spiega Barbara Prosser, coordinatrice del progetto – e ha preso il via in alcune frazioni del nostro territorio con un obiettivo duplice: consegnare il pane fresco e rivolgere un saluto. Infatti, vogliamo garantire un servizio e un contatto umano con le persone destinatarie di questa iniziativa”.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 16:57

Il video lanciato da Visit Valsugana con tanto di logo ufficiale ''Trentino'' è al limite dell'offensivo e potrebbe apparire a più di un potenziale turista come discriminatorio. Invece che raccontare le bellezze della propria terra si preferisce usarle per dei paragoni in negativo che non rendono giustizia a quanto tutti (lombardi compresi) possono trovare in Valsugana 

31 maggio - 15:36
Resta stabile il numero dei ricoveri, 16 pazienti nelle strutture ospedaliere del sistema trentino e 3 persone in terapia intensiva a Rovereto. I tamponi analizzati sono stati 1.910 (1.537 letti da Apss e 373 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,05% di test positivi
31 maggio - 11:31

Alla manifestazione hanno partecipato oltre 200 persone per chiedere la fine delle restrizioni, imposte per contenere il diffondersi del coronavirus, e per protestare contro l’obbligo dei vaccini. Ma tra slogan e complottismo saltano tutte le regole anti-contagio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato