Contenuto sponsorizzato

Thun lancia le bomboniere per le nozze gay

Si chiamano "lei e lei" e "lui e lui" e sono la novità dell'azienda altoatesina che in poco meno di otto mesi dalla legge sulle unioni civili ha aggiornato la sua produzione

Pubblicato il - 26 gennaio 2018 - 16:24

TRENTO. Lei e lei e lui e lui uniti in un dolce abbraccio con cuoricione in mezzo a sancire il loro amore. Thun si aggiorna e tiene il passo con i cambiamenti della società e a pochi mesi dall'entrata in vigore della legge Cirinnà, che ha finalmente sancito il via libera alle unioni civili, lancia sul mercato le bomboniere "coppia sposi" dedicate alle coppie gay.

 

Un simbolo, un pensiero da regalare agli invitati, delle bomboniere con tutti i crismi, della pregiata marca altoatesina (famosa per gli angioletti e i presepi) ai parenti e agli amici di lei e di lei o di lui e di lui, per le prossime unioni. L'azienda altoatesina, dunque, in poco meno di otto mesi (la legge sulle unioni civili è del maggio dell'anno scorso) ha aggiornato la sua produzione di fatto andando incontro alle logiche di mercato.

 

Le bomboniere "coppia sposi" "lei e lei" e "lui e lui" si trovano anche sul sito ufficiale dell'azienda: costano 17 euro e si trovano tra l'"Angelo della prima comunione" e il "bimbo prima comunione". Una piccola novità che mostra come anche il mercato si aggiorni, positivamente, seguendo i cambiamenti sociali.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 dicembre - 19:17

Sono stati pubblicati i dati Istat relativi ai nomi più gettonati. Si confermano (ancora una volta) quelli più tradizionali, con qualche singolare novità. Ecco tutti i dati, regione per regione

08 dicembre - 12:24

I forestali hanno riferito di segnalazioni di lupo pervenute anche questo autunno principalmente dalla porzione orientale dei territorio provinciale. Si sono registrati anche alcuni danni, per lo più su bestiame non protetto con recinzioni elettrificate

08 dicembre - 11:22

E' successo la scorsa mattina nel bresciano. L'autista è stato poi aiutato nella retromarcia dai vigili del fuoco e dai carabinieri 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato