Contenuto sponsorizzato

Thun lancia le bomboniere per le nozze gay

Si chiamano "lei e lei" e "lui e lui" e sono la novità dell'azienda altoatesina che in poco meno di otto mesi dalla legge sulle unioni civili ha aggiornato la sua produzione

Pubblicato il - 26 gennaio 2018 - 16:24

TRENTO. Lei e lei e lui e lui uniti in un dolce abbraccio con cuoricione in mezzo a sancire il loro amore. Thun si aggiorna e tiene il passo con i cambiamenti della società e a pochi mesi dall'entrata in vigore della legge Cirinnà, che ha finalmente sancito il via libera alle unioni civili, lancia sul mercato le bomboniere "coppia sposi" dedicate alle coppie gay.

 

Un simbolo, un pensiero da regalare agli invitati, delle bomboniere con tutti i crismi, della pregiata marca altoatesina (famosa per gli angioletti e i presepi) ai parenti e agli amici di lei e di lei o di lui e di lui, per le prossime unioni. L'azienda altoatesina, dunque, in poco meno di otto mesi (la legge sulle unioni civili è del maggio dell'anno scorso) ha aggiornato la sua produzione di fatto andando incontro alle logiche di mercato.

 

Le bomboniere "coppia sposi" "lei e lei" e "lui e lui" si trovano anche sul sito ufficiale dell'azienda: costano 17 euro e si trovano tra l'"Angelo della prima comunione" e il "bimbo prima comunione". Una piccola novità che mostra come anche il mercato si aggiorni, positivamente, seguendo i cambiamenti sociali.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

21 luglio - 10:44

L'uomo, 79 anni, era rimasto ferito in un incidente avvenuto a Canal San Bovo. Finito in ospedale aveva una concentrazione di alcol etilico nel sangue pari a 1,77 g/l

21 luglio - 10:16

La donna, assieme al compagno, si trovava sul Baffelan. E' andata a sbattere con la testa e il corpo contro la roccia. Il compagno è riuscito a recuperarla poi è intervenuto il soccorso alpino 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato