Contenuto sponsorizzato

Trento Dolomiti Energia - Ea7 Milano: i match della finale anche sui maxi schermi in città

Il Comune ha dato l'ok a tutti i bar e ristoranti con plateatici dotati di autorizzazione e anche ai privati previa richiesta all'amministrazione

Pubblicato il - 06 giugno 2018 - 11:30

TRENTO. Che Trento-Milano, finale scudetto, sarà uno spettacolo fino alla fine lo si è visto già ieri, in gara-1 con una Emporio Armani a tratti straripante guidata dai suoi campioni da Nba come Goudelock e una Dolomiti Energia comunque mai doma e agganciata alla partita grazie a grinta e carattere di tutta la squadra.  

 

E anche il Comune di Trento oggi comunica che per le partite della Finale scudetto di Basket tra l'Aquila e l'Ea7 lo spettacolo potrà essere visto anche in tutti i bar e i ristoranti dotati di plateatico. "Tutti quei locali - spiega l'amministrazione - che hanno già compreso nell'autorizzazione il permesso per esporre i maxi-schermi dalle 18 alle 23. Si raccomanda un volume adeguato".

 

Ma per vivere al meglio le prossime partite (ricordiamo che vince la prima squadra che raggiunge le quattro vittorie e che al momento guida Milano per 1 a 0) il Comune comunica che "chi volesse invece mettere un maxi-schermo in uno spazio privato esterno può farlo previa autorizzazione da chiedere al Servizio Ambiente (tel. 0461 / 884935; servizio.urbanistica-ambiente@pec.comune.trento.it). Insomma, Trento scende in strada per sostenere Forray e compagni per questa sfida da libri di storia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato