Contenuto sponsorizzato

Laghetto alle Viote, 150 mila metri cubi d'acqua e investimento da 5 milioni. Ianes (Verdi) rilancia la contrarietà con una raccolta firme

Secondo le prime ipotesi, il bacino artificiale potrebbe sorgere in zona Rocce Rosse tra la piana delle Viote, il giardino botanico del Muse, il biotopo e vista a spaziare sulle Tre Cime del Bondone e sul Palon, senza dimenticare le Dolomiti di Brenta. Ianes: "Raro luogo incontaminato che verrebbe alterato"

Di Luca Andreazza - 23 luglio 2019 - 15:48

TRENTO. Tiene ancora banco l'inserimento del laghetto artificiale alle Viote nell'ultimo Prg (Qui articolo). Dopo aver già espresso le proprie perplessità e la minaccia di uscire dalla maggioranza, Marco Ianes, consigliere comunale in quota Verdi, ritorna a farsi sentire (Qui articolo). 

 

Secondo le prime ipotesi, il bacino artificiale potrebbe sorgere in zona Rocce Rosse tra la piana delle Viote, il giardino botanico del Muse, il biotopo e vista a spaziare sulle Tre Cime del Bondone e sul Palon, senza dimenticare le Dolomiti di Brenta. Il compito dell'intervento non si fermerebbe alla sola stagione invernale, la valenza sarebbe duplice: una potenziale attrattiva anche per l'estate.

 

Un intervento di circa 150 mila metri cubi d'acqua (circa 2 ettari) e un investimento da circa 5 milioni di euro. E se il neonato Comitato per il "Sì" all'opera ha avviato un raccolta firme per sostenere questo progetto (Qui articolo), Ianes rilancia la contrarietà: "Il bacino idrico sul Bondone altera tra i rari luoghi incontaminati del Trentino - aggiunge il consigliere comunale - una biodiversità unica in Europa".

 

Il consigliere comunale dei Verdi lancia così una raccolta firme per bloccare il progetto e fermare il bacino idrico sul Bondone (Qui link). "Tutto per garantire l'innevamento artificiale per lo sci - conclude Ianes - in una zona dove lo zero termico si sta alzando in quota e tra qualche anno non ci saranno più le condizione per la neve. Si spendono soldi pubblici per realizzare un'opera a beneficio degli introiti privati, senza dimenticare le politiche di contrasto ai cambiamenti climatici".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 23:22

La consigliera provinciale del Patt interviene sul tema e spiega: ''Il fatto che non sia mai stata data risposta alle due interrogazioni che ho depositato, mi fa pensare che non si sia voluto farlo per non esplicitare dei dati che erano prevedibili''. Su tutti i numeri sui parti cesarei che a Cavalese sono i più alti della provincia nonostante i parti a rischio vengano trasferiti a Trento

21 agosto - 18:16

L'ex primo cittadino della città scaligera non risparmia nulla al leader della Lega, il responsabile della crisi di Ferragosto: "Salvini a lezione da Giuseppe Conte, che gli ha spiegato il senso delle istituzioni democratiche e di fronte al Paese lo ha inchiodato davanti alle sue responsabilità definendolo sleale, bugiardo, opportunista, assenteista e completamente ignaro dell'abc costituzionale"

21 agosto - 16:04

Salito in Piazza Dante senza biglietto da subito ha fatto resistenza ai verificatori che erano a bordo. Questi compreso che il ragazzo era in stato di alterazione e viste le tante persone a bordo (comprese famiglie con bambini) hanno chiamato le forze dell'ordine ed hanno atteso che il giovane tentasse di scendere prima di agire

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato