Contenuto sponsorizzato

Contro la "solitudine da virus" Ama propone la linea telefonica di ascolto gratuita e l'app per i più giovani

L'associazione Ama di Trento fa buon viso a cattivo gioco e propone due bellissime idee per "rimanere in contatto con il mondo anche se chiusi tra le pareti domestiche". Il servizio telefonico è gratuito e disponibile dalle 7 del mattino all’1 di notte, al numero 800 061 650

Di Lucia Brunello - 09 marzo 2020 - 16:39

TRENTO. E' un periodo decisamente delicato quello che tutti noi stiamo vivendo, in cui la nostra responsabilità e senso civico ci scegliere di rimanere il più possibile chiusi in casa. Certamente questo è il modo più efficace per limitare la diffusione del virus, ma non è da nascondere che l'idea di rinunciare alla nostra quotidianità e alle nostre interazioni sociali, ci spaventa un po'.

 

In questo panorama, una bellissima dimostrazione di forza e motivazione arriva dall'associazione A.M.A di Trento, che non è rimasta con le mani in mano e ha deciso di proporre due antidoti alla "solitudine da virus", ossia due idee per "rimanere in contatto con il mondo anche se chiusi tra le pareti domestiche".

 

"In questi giorni ci sentiamo tutti un po’ più soli, perché per proteggerci dal virus dobbiamo rimanere nelle nostre case e cambiare la nostra vita fatta di tanti gesti quotidiani", scrive l'associazione in comunicato stampa. "Per fortuna le situazioni di crisi che viviamo in queste settimane possono diventare un modo per attivare nuove risorse, energie e creatività, ne sono un esempio le collaborazioni tra vicini per tenere i bambini che non possono andare a scuola o per fare la spesa agli anziani ritenuti più a rischio per il contagio. È poi un’occasione anche per rispolverare “vecchie” passioni per le quali non c’è mai tempo, come la lettura o l’ascolto di musica".

 

La prima proposta rivolta a tutti, ma in particolar modo agli anziani, in questo periodo ancora più a rischio di sprofondare in un senso di abbandono, consiste in una linea telefonica di ascolto gestita da volontari esperti. Il servizio è gratuito sia da cellulare che da telefono fisso, disponibile dalle 7 del mattino all’1 di notte e rientra nel progetto “Invito alla vita”. Il numero verde da chiamare è : 800 061 650.

 

Per i più giovani, invece, che in questo momento non possono vivere la loro quotidianità fatta di scuola, amici, attività sportive e ricreative, è attiva una piattaforma on line “Youngle Trento Tra di noi”, gestita da giovani volontari che sono on line lunedì e mercoledì dalle 20.00 alle 22.00 per parlare e confrontarsi sui più disparati temi. Il servizio è accessibile attraverso l'App Youngle, sulla pagina Facebook TRA-di-NOI Youngle Trento, su Instagram tradinoi_youngletrento e su Telegram al 3406664158.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 gennaio - 05:01
Una circolare della Federazione nazionale degli Ordini dei medici spiega che un operatorio sospeso perché non vaccinato non può essere [...]
Cronaca
26 gennaio - 19:21
I dati delle ultime 24 ore dicono che anche oggi ci sono stati più guariti dei nuovi positivi e che tra i contagi la fascia d'età più colpita è [...]
Cronaca
26 gennaio - 20:13
Fra regole in contrasto tra loro e le classi in quarantena che aumentano, i presidi denunciano le difficoltà del mondo della scuola: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato