Contenuto sponsorizzato

Impossibile prenotare i treni per le vacanze di Natale. Per qualcuno c'è aria di blocco delle Regioni, ma le compagnie ferroviarie smentiscono

Quelle persone che hanno pensato guadagnare tempo e magari risparmiare qualche euro attraverso l'acquisto in anticipo del biglietto per le vacanze di Natale potrebbero essere rimaste sorprese: nessuna compagnia ferroviaria, da Trenitalia a Italo, permette di prenotare il titolo di viaggio. Tutto regolare fino al 12 dicembre, poi dal giorno successivo non sono più previste soluzioni

Di Laura Gaggioli - 22 October 2020 - 21:00

TRENTO. E' impossibile prenotare un biglietto del treno dal 13 dicembre in poi. Una procedura che si blocca sui siti delle maggiori compagnie nazionali. 

Quelle persone che hanno pensato guadagnare tempo e magari risparmiare qualche euro attraverso l'acquisto in anticipo del biglietto per le vacanze di Natale potrebbero essere rimaste sorprese: nessuna compagnia ferroviaria, da Trenitalia a Italo, permette di prenotare il titolo di viaggio. Tutto regolare fino al 12 dicembre, poi dal giorno successivo non sono più previste soluzioni.

 

Molti, infatti, cercano di organizzarsi in anticipo e questa situazione ha insospettito molti viaggiatori. Se i pranzi di Natale con i parenti sono usciti dalle programmazioni per l'attuale situazione dell'emergenza da Covid-19, qualcuno ha avanzato l'ipotesi di un lockdown natalizio. "Cosa sanno le società ferroviarie che noi non sappiamo?", domanda il sito Dagospia.

Gli operatori ferroviari smentiscono però tutto. "I calendari sono da aggiornare". Un ritardo dovuto anche ai continui cambiamenti dei regolamenti interregionali e nazionali. Ma il portale web, diretto da Roberto D’Agostino, continua "Probabilmente Trenitalia e Italo aspettano di capire se il governo imporrà un lockdown natalizio prima di vendere i biglietti e ritrovarsi poi a dover rimborsare i loro clienti".

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 dicembre - 16:17
La Corte d'assise d'appello di Trento ha confermato la sentenza del 14 febbraio scorso per omicidio e per violenza sessuale. La pastora Agitu era [...]
Cronaca
05 dicembre - 13:39
"La questione ha a che vedere in primis con un problema di approvvigionamento di materiali per il confezionamento che, insieme alla [...]
Economia
05 dicembre - 13:55
Alla luce degli aumenti in bolletta e della carenza di personale la maggioranza (55,85%) dei commercianti altoatesini pensa di chiudere la domenica [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato