Contenuto sponsorizzato

Il Bologna a Pinzolo e il Verona in Primiero, mentre il volley prepara le Olimpiadi in Fiemme. Prende forma l'estate trentina tra nazionali e grandi appuntamenti

Il territorio provinciale attende squadre e atleti di primo piano di diversi sport e prende così forma l'estate di Trentino Marketing dopo che praticamente tutti gli eventi e tutti gli appuntamenti sono saltati 12 mesi fa a causa dell'emergenza Covid-19. Dal basket al rugby, tante le nazionali in provincia. Ci sono poi gli appuntamenti iridati e le competizioni continentali di rilievo. A ottobre il Festival dello sport

Di Luca Andreazza - 10 maggio 2021 - 12:48

TRENTO. Confermati i ritiri di Napoli e Fiorentina (Qui articolo), via libera anche anche all'arrivo di Bologna a Pinzolo e il Verona in Primiero. Il territorio provinciale attende squadre e atleti di primo piano di diversi sport e prende così forma l'estate di Trentino Marketing dopo che praticamente tutti gli eventi e tutti gli appuntamenti sono saltati 12 mesi fa a causa dell'emergenza Covid-19

 

L’Italia del volley sbarca in Trentino per preparare la trasferta olimpica in Giappone. Una partnership che prosegue dal 2011, gli azzurri scelgono Cavalese per preparare tutte le competizioni internazionali più importanti quali Olimpiadi e Mondiali, Europei e World series. 

 

La val di Fiemme è la base operativa per preparare le prossime Olimpiadi estive con le squadre maschili e femminili che si candidano a recitare un ruolo da protagoniste nella corsa all'oro. L'appuntamento nipponico è preceduto dalla Volleyball Nations League in programma a Rimini dal 23 maggio al 25 giugno.

 

La prima Nazionale azzurra a raggiungere Cavalese è stata quella femminile, al lavoro nel palazzetto fino al 17 maggio e successivamente dal 21 al 29 maggio. Dal 15 al 26 giugno è invece attesa la formazione maschile.

 

Altre Federazioni, oltre a quella della pallavolo, già da qualche anno scelgono le località trentine per i ritiri estivi delle selezioni azzurre. Dal 5 al 13 giugno in val Rendena torna l'Italbasket mentre a Pergine si allena la Nazionale italiana di rugby (19-26 giugno). Gli atleti del triathlon si preparano a Fai della Paganella dal 19 maggio al 2 giugno.

 

Anche il grande ciclismo continua a essere protagonista sulle strade del Trentino che, dopo le emozioni del Tour of the Alps e del Giro d’Italia, a settembre regalerà a tutti i tifosi un appuntamento di spicco della stagione: i campionati Europei su strada (categorie Élite, Junior e Under 23 in programma a Trento dall’8 al 12 settembre.

 

I percorsi di gara si sviluppano in circuito dai quartieri ai sobborghi sulla collina attorno al capoluogo. Ecco poi le Enduro world series di mountain bike (23-27 giugno) in val di Fassa e i campionati del Mondo 2021 di cross country, downhill e four-cross dal 25 al 29 agosto in val di Sole. In questa edizione c'è l'ingresso dello short track nel programma degli Uci mountain world championships. In Trentino si assegnano per la prima volta le maglie iridate di 6 discipline: short track, cross country, team relay, downhill, four-cross e E-Mtb.

 

E ancora arrampicata, atletica e motocross. L'arrampicata è pronta a debuttare tra le nuove discipline olimpiche in Giappone. L'appuntamento in Trentino è fissato dal 27 al 29 agosto al Climbing Stadium di Arco con tutti i migliori interpreti del settore, mentre Rovereto ospita i campionati italiani assoluti di atletica leggera dal 25 al 27 giugno.

 

E sempre in quel di Rovereto, il 31 agosto, si svolge il Palio della Quercia numero 57, il più antico meeting nazionale di atletica leggera. Successivamente i riflettori si accendono sul Garda trentino, teatro il 14 novembre della Half Marathon Garda Trentino. Non distante, il crossodromo di Pietramurata è diventato una tappa fissa del circuito mondiale MXGP di motocross, appuntamento che ritorna nell'Alto Garda il 30 e 31 ottobre.

 

Dal 7 al 10 ottobre ritorna a Trento il Festival dello sport, un evento organizzato da Gazzetta dello sport e Trentino Marketing con il patrocinio di Coni e Comitato italiano paralimpico. Quattro giornate articolate in un ricco palinsesto, con grandissimi e indimenticati campioni, ma in particolare i protagonisti dei giochi olimpici giapponesi per rivivere imprese e successi negli incontri con il pubblico, oltre ai talk su grandi temi di attualità che animano il mondo dello sport e alle numerose discipline sportive da praticare e provare.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 08:52
La Squadra Mobile ha arrestato un uomo in relazione al reato di maltrattamenti in famiglia, un trentottenne straniero, ma da anni residente a [...]
Cronaca
15 giugno - 06:01
Il consigliere provinciale di Futura Paolo Zanella chiede chiarimenti in merito alle classi 'particolari' di indirizzo bilinguistico e musicale [...]
Cronaca
14 giugno - 16:21
Oggi in conferenza stampa il sindaco Ianeselli ha risposto alla lettera inviata dal gestore de "La Scaletta" in cui l'imprenditore si lamentava dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato