Contenuto sponsorizzato

Voci X Patrick: l'artista Dodicianni e il Mag si uniscono alla maratona musicale per chiedere la liberazione dello studente egiziano

L'artista Dodicianni e il Mag si uniscono al coro dei 140 artisti che lunedì 8 febbraio si esibiranno in una maratona musicale di 12 ore per riportare sul dibattito pubblico l'ingiusta carcerazione dello studente e attivista Patrick Zaki e chiederne la liberazione

Di Laura Gaggioli - 07 febbraio 2021 - 19:31

TRENTO. È già trascorso un anno da quanto Patrick Zaki venne arrestato in Egitto. In questa circostanza Amnesty International Italia, MEI - Meeting delle Etichette Indipendenti e Voci per la Libertà hanno deciso di riaccendere la sensibilità pubblica con una particolare iniziativa: “Voci X Patrick” una maratona musicale di 12 ore per chiedere la liberazione dello studente egiziano, in cui si alterneranno le performance musicali con interventi in diretta degli organizzatori, giornalisti, attori, istituzioni e amici di Patrick. Una grande mobilitazione in cui il mondo della musica ha risposto con la forza dell’arte. Ad unirsi al coro anche Dodicianni, artista veneto da alcuni anni trapiantato a Bolzano, che ha scelto il Mag, Museo Alta Garda, come ambientazione alla sua voce.

“Un evento dedicato a Patrick e più in generale a tutti i prigionieri rapiti, torturati e reclusi ingiustamente” si legge sulle pagine social degli organizzatori. Inizierà a mezzogiorno di oggi, lunedì 8 febbraio e proseguirà sino a mezzanotte. Ben 12 ore di musica e interventi che vedranno numerosi presentatori alternarsi alla conduzione.

 

Oltre 140 sono state le adesioni da parte di artisti delle più svariate sfaccettature musicali per un appuntamento che si preannuncia come la più grande mobilitazione musicale dedicata all’attivista e studente dell’Università di Bologna, che è detenuto in carcere come prigioniero di coscienza a causa del suo lavoro per i diritti umani e per le opinioni politiche espresse sui social media.

Anche il Museo Alta Garda farà parte della maratona musicale grazie alla preziosa collaborazione con il cantautore Dodicianni il quale ha deciso di ambientare il video della sua canzone per Patrick nelle sale della pinacoteca del Museo di Riva del Garda

 

Tra i nomi noti che parteciperanno all’iniziativa ci saranno poi: Roy Paci, Marina Rei, Grazia di Michele, Pierpaolo Capovilla, Alberto Fortis, Pippo Pollina, Valerio Piccolo e Pino Pecorelli, Lorenzo Lavia e Arianna Mattioli, la Med Free Orkestra, il Parto delle Nuvole Pesanti, Stefano Saletti con Barbara Eramo e Banda Ikona, Maurizio Capone & BangtBungt, Ivan Segreto e tantissimi altri.

 

L’iniziativa è stata realizzata con il il Patrocinio della Camera dei deputati. Tra le partnership l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Master GEMMA Università di Bologna (al quale lavorava Patrick Zaki), il Comune di Bologna, Free Patrick Zaki, la Fondazione Lelio Luttazzi, il Movimento Napoli Capitale, Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia. Tra i media partner invece Rai Radio1, Radio Popolare, Musplan, Effe Radio, Indieffusione, Funny Vegan, Noise Symphony, Fly Web Radio, Classic Rock on Air, Radio Elettrica, Indieland e tanti altri.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 19:58
Trovati 73 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 79 guarigioni. Sono 73 i pazienti in ospedale. Sono 892.851 le dosi di [...]
Società
06 dicembre - 19:02
La città di Belluno dedica una piazza in memoria di Angelina Zampieri, vittima di femminicidio nel 1913. La ragazza, che si era trasferita a Povo [...]
Cronaca
06 dicembre - 20:45
Nell'aggiornamento delle autorità sanitarie risultano effettuate 36.514 vaccinazioni con prenotazione, oltre a 7.531 somministrazioni a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato