Contenuto sponsorizzato

In 5.000 hanno scelto Piazza Duomo per brindare al 2017

Piazza gremita a Trento per il countdown e per il concerto dei Four Vegas. Nessun incidente e tanto divertimento

Pubblicato il - 01 gennaio 2017 - 13:30

TRENTO. Benvenuti nel nuovo anno. E' stato un successo il Capodanno di Trento in Piazza Duomo. Tutto pieno, con oltre 5.000 persone presenti all'ombra della Fontana del Nettuno ad ascoltare i Four Vegas, che hanno proposto i più grandi successi italiani e internazionali di rock n’roll, e a scambiarsi gli auguri per un felice 2017.

 

A partire dalle 23 la band ha scaldato i cuori e i tanti presenti hanno ballato sulle canzoni di: Surfin’ Safari, Sono Bugiardo, Blue Suede Shoes, These Boots are Made for Walking, Crocodile Rock, Guarda come Dondolo, A Hard Day’s Night, Happy Days, Be Pop a Lula, Rip it up, Fatti Mandare dalla Mamma, Walf of Life e tante altre.

 

 

E dopo il countdown finale, i consueti auguri di mezzanotte e il brindisi di Capodanno, la serata è proseguita con la seconda parte del concerto. Grande riscontro e tantissimi accessi anche al sito www.trentoindiretta.it, www.discovertrento.it e i canali social Apt che ha trasmesso in diretta streaming il Capodanno di Piazza Duomo organizzato dall'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e dal Comune di Trento, in collaborazione con Radio Italia Anni ‘60, Dolomiti Energia e Itas Assicurazioni.

 

"Una scommessa vinta - spiega Elda Verones, direttrice dell'Apt -. Il Capodanno in Piazza Duomo è stato un grande successo per la presenza dei numerosi turisti e cittadini che si sono riversati con grande entusiasmo in una delle più belle piazze d’Italia. Trento si conferma ancora una volta città del Natale e punto di riferimento culturale, ma anche per il divertimento: la fine del 2016 e decisamente il migliore inizio per il 2017".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 12:15

La Uil invita quindi il vescovo Lauro Tisi a valutare la possibile di cedere quel patrimonio che la curia non intende più utilizzare. Alotti: "Sarebbe un'ottima scelta dal punto di vista ambientale e sociale. Una soluzione per interrompere il consumo di suolo, incentivare i lavori di edilizia pubblica, le ristrutturazioni, e aumentare in modo rilevante l’offerta di alloggi"

23 settembre - 11:53

Ovunque si organizzano comitati intimoriti dall'arrivo della nuova tecnologia (anche a Dro dove sono state raccolte oltre 400 firme) e dal fatto che verranno installate nuove antenne per supportarla convinti che ciò aumenterà l'inquinamento elettromagnetico. In realtà è proprio il contrario. Ce lo spiegava l'ex direttore del nodo italiano degli Eit, Roberto Saracco, e ora lo spiega anche la principale associazione a tutela dei consumatori

23 settembre - 06:01

A Castello Tesino, venerdì sera, i tre sindaci della zona hanno organizzato una conferenza (molto partecipata a dimostrazione del fatto che la gente vuole essere informata) sul lupo ma non hanno avuto il supporto di nessun tecnico o assessore provinciale e, inconsapevolmente, hanno riportato anche alcune cose assurde (come che nella zona gli esemplari sarebbero ibridi, falsità totale) e alla fine la figura migliore l'ha fatta l'ex assessore Dallapiccola, presente in sala, che almeno ha portato la sua esperienza

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato