Contenuto sponsorizzato

"Un giorno a scuola" l'App per migliorare la comunicazione tra genitori e insegnanti nella scuola d'infanzia trentina

Dopo la sperimentazione di due anni nelle scuole di Povo e di Cogolo di Peio ora l'intenzione sarebbe di estenderne l'utilizzo ad altre scuole

Di gf - 10 luglio 2017 - 16:48

TRENTO. Una App che consente di migliorare e rendere più efficace la comunicazione tra la scuola e le famiglie dei bimbi che frequentano le scuole d'infanzia. Un nuovo strumento che può aiutare anche a supportare attività formative, informative e tanto altro.

 

L'applicazione, per dispositivi mobili, si chiama “Un giorno a scuola”, ed è stata predisposta dall’Ufficio Innovazione e informatica e dall’Ufficio Infanzia della Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività INF@NZIA DIGI.tales 3.6.

 

Si è appena concluso positivamente il secondo anno di sperimentazione che ha visto coinvolti la scuola d'infanzia di Cogolo di Peio e quest'anno, per la prima volta, la scuola di Povo di Trento.

 

Gli obiettivi specifici del progetto, come già detto, sono stati quelli di rendere più efficace la comunicazione tra genitori e insegnanti, moltiplicando le occasioni informali di incontro, dialogo e condivisione di intenti. Inoltre, si è cercato di creare sedi e strumenti di “incontro virtuale” per sollecitare un coinvolgimento attivo da parte del genitore.

 

Gli insegnanti coinvolti nel progetto sono stati 17 su 5 sezioni per un totale di 112 bambini iscritti. I genitori che hanno utilizzato l’applicazione sono stati 139.

 

“L’esperienza – spiega in una nota la Provincia di Trento - ha dato risultati molto positivi, con soddisfazione espressa da genitori e insegnanti riguardo alla diffusione rapida delle comunicazioni e al risparmio di tempo”.

Ogni sezione delle scuole dell’infanzia coinvolte nel progetto è stata dotata di un tablet, con collegamento internet. I genitori hanno potuto scaricare l’applicazione direttamente sul proprio smartphone ricevendo così le informazioni in tempo reale.

 

L'intenzione, ora, è quella di estendere l'utilizzo dell'applicazione ad un numero maggiore di scuole

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 16:07

Si sono concluse con il ritrovamento di una serie di oggetti, inviati ai Ris di Parma, le ricerche dei sommozzatori del Nucleo speciale dei carabinieri. Nel fiume Adige, però, nessuna traccia di Peter Neumair. Novità importanti emergono intanto dalle indagini

27 febbraio - 13:30

Ecco cosa dice la bozza del nuovo dpcm che sarà valido fino al 6 aprile. La zona rossa diventa più rossa con la chiusura anche di parrucchieri e barbieri quella bianca sempre più una realtà (dopo il caso della Sardegna) e prevede la riapertura praticamente di tutto (bar, ristoranti, cinema e teatri senza coprifuoco alle 22) eccetto fiere, congressi, discoteche e stadi. Resta il divieto di spostamento tra regioni ma novità per i musei

27 febbraio - 14:56

Mentre a livello nazionale dal 6 al 13 marzo sarà portata avanti questa importante iniziativa che si inserisce nella campagna più ampia ''Close the Gap – riduciamo le differenze'', e coinvolge le cooperative di consumatori, i soci, i dipendenti e i fornitori di prodotto a marchio, Coop Italia rilancia anche la petizione “Stop Tampon Tax – Il ciclo non è un lusso”. In Trentino la decisione se aderire o meno verrà presa lunedì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato