Contenuto sponsorizzato

"Una poesia di strada" a San Pio X un punto stabile per gli appassionati

In via Veneto è stata posizionata una cassetta all'americana nella  quale chiunque può inserirci le proprie poesie per metterle poi a disposizione di tutti

Pubblicato il - 17 giugno 2017 - 13:01

TRENTO. Valorizzare la ricchezza della nostra società e delle tante sfumature culturali che la compongono condividendo e diffondendo poesie in lingua originale e in dialetto con traduzione italiana.

 

A Trento esiste uno spazio dove si può fare tutto questo. Si trova in via Vittorio Veneto all'altezza dell'aiuola di fronte alla farmacia, dove è stata installata una cassetta all'americana "Una poesia di strada" nella quale chiunque può inserirci le proprie poesie per metterle poi disposizione di tutti.

 

Si tratta di un “punto poesia” stabile, richiesto dal Gioco degli Specchi in collaborazione con Social Street – Residenti San Pio X, a disposizione di tutti coloro che vorranno lasciare le poesie che amano e condividerle con quanti hanno la stessa passione.


Un'iniziativa che consente di promuovere l'incontro e lo scambio culturale ed educa alla cura dei beni comuni. Con “Punto poesia” si è creato in questo modo nel quartiere un altro punto di incontro e condivisione dopo la libreria di strada “PIOvono libri”, sorta in via San Pio X.

 

Assieme alla cassetta "Una poesia di strada" è stata anche installata una bacheca di strada alla quale affidare comunicazioni e informazioni circa la vita e le attività del quartiere.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 marzo - 05:01

In Alto Adige l'Azienda sanitaria ha denunciato i partecipanti alla messa in scena dove si consiglia di utilizzare vitamina Ce D, estratti di erbe e si parla di buona respirazione e sana alimentazione mentre si mette tra virgolette la parola vaccini anti Covid. Tra loro anche il dottor Cappelletti. Il presidente dell'Ordine del Trentino: ''Decisamente stupito per una presa di posizione così contraria alle raccomandazioni che la classe medica dovrebbe dare in questa fase. Così si confonde la popolazione''

02 marzo - 20:08

Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicato 1 decesso. Sono 61 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

02 marzo - 19:51

In Italia il 54% dei contagi è legato alla variante inglese, il 4,3% a quella brasiliana e lo 0,4% a quella sudafricana. A Brescia, per la prima volta, isolata quella nigeriana. L’Iss: “In un contesto in cui la vaccinazione non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di mutazioni a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato