Contenuto sponsorizzato

Arriva la prima vittoria del Trento in pre-campionato, i gialloblu piegano la Bassa Anaunia

Calcio. Dopo le buone uscite contro le compagini di serie B quali Venezia (0-1) e Foggia (0-0) e il pareggio contro la formazione di serie D dell'Este, i gialloblu piegano la Bassa Anaunia per 2-0. Decidono Zucchini e Bosio

Foto di Alessandro Eccel
Pubblicato il - 10 agosto 2018 - 11:19

DENNO. Arriva la prima vittoria del Trento nelle amichevoli pre-campionato. Dopo le buone uscite contro le compagini di serie B quali Venezia (0-1) e Foggia (0-0) e il pareggio contro la formazione di serie D dell'Este, i gialloblu piegano la Bassa Anaunia per 2-0.

 

Dopo un primo tempo senza reti, mentre nella ripresa ci pensano Zucchini e Bosio a archiviare la pratica nel quarto test match di questo avvio di stagione.

 

Un'occasione per mettere minuti nelle gambe per quei giocatori che si sono visti meno nelle altre amichevoli di mettersi in mostra, tanto che Claudio Rastelli lascia completamente a riposo Bardelloni, Sorbo e Dragoni e non schiera nemmeno Barosi, Kostadinovic, Scaglione, Selvatico, Furlan e Ferraglia.

 

La Bassa Anaunia inizia con buon piglio e Zanotti prima chiama Russo a un facile intervento e poi spedisce alto il pallonetto da dentro l'area.

 

Il Trento si fa vedere all'11' e sfiora subito il vantaggio: cross dalla sinistra di Baronio e colpo di testa in tuffo di Bosio con il pallone che sfiora il palo alla destra di Cristofori.

 

Al minuto 16 Bosio duetta nello stretto con Islami e si presenta davanti al portiere di casa, abile a abbassare la saracinesca in uscita.

 

I gialloblu premono e si rivedono al 20': cross di Trevisan e conclusione di Islami respinta da un difensore. Alla mezz'ora Bosio è sfortunato: il suo diagonale supera il portiere ma si stampa sull'interno del palo.

 

Prima dell'intervallo c'è tempo per Trevisan e Bosio, ma il punteggio non cambia.

 

Scocca il 61' della ripresa e il risultato si sblocca: Bertaso pesca Bonazzi che apparecchia per Zucchini, il quale insacca da pochi passi. La Bassa Anaunia punge in due circostanze, ma Russo risponde presente sulla punizione di Lucchini, ma anche sul colpo di testa di Iob.

 

Sul ribaltamento di fronte il Trento raddoppia: Baronio entra in area dalla sinistra e viene affrontato fallosamente da un difensore. L'arbitro assegna il rigore, che Bosio trasforma per il 2-0.

 

Il pre-campionato del Trento non è ancora terminato, il prossimo appuntamento è per domenica a Caldogno, alle 18.30, contro il Lanerossi Vicenza.

 

BASSA ANAUNIA - TRENTO 0 - 2

RETI: 16'st Zucchini (T), 27'st rigore Bosio (T).

 

BASSA ANAUNIA (5-3-2): Cristofori (1'st Filippi); Corrà (1'st Nicolussi), Tanel, Iob, Giacomelli (1'st Larcher), Sabil (1'st Falvo); Cattani (1'st Lucchini), Gironimi, Chini (1'st Franzoi); Zanotti, Formolo.

Allenatore: Daniel Maistrelli.

 

TRENTO (4-3-3): Russo; Romagna (19'st Bertoldi), Carella, Zucchini, Badjan; Paoli, Bertaso, Trevisan; Islami (9'st Bonazzi), Bosio, Baronio.

A disposizione: Barosi, Cazzago, Scaglione, Kostadinovic, Furlan, Selvatico, Ferraglia, Conci.

Allenatore: Claudio Rastelli

 

ARBITRO: Agosti di Trento.

 

NOTE: campo in buone condizioni. Spettatori 150 circa. Ammonito Iob (BA) per gioco falloso. Calci d'angolo 2 a 2. Recupero 1' + 2'.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato