Contenuto sponsorizzato

L'Itas Trentino è sempre più una corazzata. Strapazza Modena e lo fa sembrare facile

In un PalaPanini strapieno Zaytsev e soci vengono battuti senza appello. Mai in partita, se non nel terzo set, ricevono una lezione di gioco da Vettori, Russell e compagni

Foto Trabalza
Pubblicato il - 17 marzo 2019 - 20:38

MODENA. Si pensava a una maggior fatica e invece questa Itas ormai è una corazzata che fa sembrare semplici anche le sfide più complicate. Modena non è certo l'ultima arrivata, quarta forza del campionato dopo Perugia, Trento e Civitanova, ma per il team di Lorenzetti il match è scivolato via senza troppe preoccupazioni se non nel terzo set quando Zaytsev e soci hanno provato a impensierire i trentini tenendogli testa in un punto a punto molto appassionante. Il problema (per i ''canarini'') era che si stava già sul 2 a 0 e che l'inerzia del match era tutta nelle mani degli ospiti.

 

Davanti a un PalaPanini esaurito (oltre 5.000 spettatori) l’inizio di partita è tutta nel segno di Russell, che con i suoi servizi mette subito in difficoltà il sistema di cambiopalla dei padroni di casa, trovando anche un ace e due pipe vincente per il 6-1 che costringe Velasco a chiedere subito un time out. L’Azimut Leo Shoes prova a reagire con Mazzone (9-6 e poi 10-8), ma poi viene spinta di nuovo lontano dall’accelerazione degli iridati guidati da Vettori e Giannelli (15-10). Kovacevic sale in cattedra in attacco e disegna un ulteriore allungo (+6, 20-14 con nuovo time out locale) che vale di fatto la vittoria del primo parziale, chiuso già sul 25-19 grazie soprattutto alla continuità a rete di Russell.

Nel secondo parziale il rapporto di forza fra le due formazioni non cambia; Trento trova subito un vantaggio sempre più ampio (6-4, 10-6), che difende coi denti anche nella parte centrale (17-13) grazie alla costanza a rete di Kovacevic. Modena ha qualche fiammata, ma non riesce mai ad esprimere un gioco corale e l’Itas Trentino ne approfitta anche grazie a due muri quasi consecutivi di Vettori sul neoentrato Tillie (20-14). L’opposto emiliano realizza anche un ace per il 22-14 e poi chiude i conti assieme a Russell già sul 25-17.

 

Terzo parziale molto più combattuto, come dicevamo. Si avanza punto a punto fino alla zampata finale che permette a Trento di guadagnare quei due punticini che valgono oro e la portano sul 20 a 22. A spingere Trento ancora una volta Russell (che chiuderà con 14 punti personali) e Vettori. Dall'altra parte non è bastato un buono Zaytsev, lontano parente, però, dello Zar visto a Perugia (per lui solo 9 punti personali che vogliono dire tanto). Il più due si trasforma, quindi, in + 3 e poi in un 21 a 25 che vale il 3 a 0 secco.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 giugno - 06:03
Un aumento di costi anche a fronte di accordi annuali e più onerosi per il Trentino stipulati sul finire della Giunta Rossi, legislatura ormai in scadenza di mandato e che quindi non si era impegnata in accordi pluriennali per lasciar spazio al nuovo governo provinciale (oppure per riprendere le fila del discorso se il centrosinistra avesse vinto le elezioni). La stima della ricaduta è di 10 milioni
04 giugno - 15:37

Prende il via la nuova graphic novel di Flavio Rosati ambientata a Trento che avrà come protagonisti Daniel, Nina e i commercianti del capoluogo. Enrico Faes, Consorzio Trentino Iniziative: "Un modo diverso e originale per farsi conoscere e conoscere la bellezza del capoluogo, in questo momento più che mai". Sono aperte ora le iscrizioni per tutte le attività che vorranno prendere parte al progetto e vedersi "trasformare" in fumetto

 

04 giugno - 20:29

Il decesso è avvenuto a Campitello di Fassa, un lutto che ha scosso la comunità. Ci sono 5.438 casi e 468 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 611 per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,16%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato