Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, la Fip: ''Stagione conclusa e scudetto non assegnato''. Aquila Basket: ''Momento difficile impone pausa. E' solo un arrivederci''

Il massimo campionato di pallacanestro è fermo dal 1 marzo. Si sono giocate 22 giornate prima della sospensione e sono saltate 12 giornate di stagione regolare più i playoff. Longhi: "Siamo consapevoli che molte cose cambieranno ma non cambieranno l’entusiasmo, la tenacia e la caparbietà che ci hanno sempre contraddistinti"

Di L.A. - 07 aprile 2020 - 22:35

TRENTO. La serie A di basket si arrende all'emergenza coronavirus. "La Fip - si legge nella nota ufficiale - è determinata a tutelare la salute di atleti, tecnici, arbitri, dirigenti, di tutti coloro che partecipano all'organizzazione delle gare dei campionati e delle loro famiglie".

 

Il massimo campionato di pallacanestro è fermo dal 1 marzo. Si sono giocate 22 giornate prima della sospensione e sono saltate 12 giornate di stagione regolare più i playoff.

 

"Considerato che dai Dpcm e dalle Ordinanze emesse, fino a questo momento, dal Governo e dalle Regioni non emergono date certe circa la possibilità di ripresa dell'attività sportiva in condizioni di totale sicurezza - prosegue la nota - non si può pensare che si svolgano gare di basket sul territorio nazionale, e in particolare nelle zone geografiche più colpite dall’epidemia. Dal Governo, dalle Regioni e dalla scienza, inoltre, arrivano precise e stringenti indicazioni che riguardano il distanziamento sociale. Misure impossibili da attuare per uno sport di contatto come la pallacanestro. E' noto che molte società hanno autorizzato la partenza verso il loro Paese di origine di molti atleti di cittadinanza straniera".

 

Da qui la decisione di chiudere anticipatamente la stagione e lo scudetto non verrà assegnato. "E' dovere, quindi, della Fip assumere ogni iniziativa che possa tutelare le proprie affiliate e i propri tesserati. Dichiarare conclusa l’attuale stagione sportiva permette ai club e ai tesserati di adottare tutti quei comportamenti necessari a evitare ulteriori costi da sostenere in assenza di attività. La Fip ritiene di adottare questo provvedimento anche in considerazione dell’impossibilità di disputare le gare alla presenza di migliaia di appassionati, patrimonio fondante del movimento cestistico italiano. Queste sono le ragioni poste alla base della decisione di dichiarare concluso il campionato di serie A maschile per la stagione 2019/2020".

 

Arriva il commento di Aquila Basket. "Prendiamo atto della decisione del presidente della Federazione italiana pallacanestro, Gianni Petrucci, di annullare il campionato in corso. Il difficile momento che stiamo vivendo  - dice il presidente Luigi Longhi - ci impone una pausa che vogliamo sfruttare nel migliore dei modi per creare le condizioni per rinsaldare la forza della società insieme a tutto il movimento della pallacanestro italiana. In una situazione così complessa, drammatica per moltissime persone e famiglie, il nostro dovere morale è quello di lavorare per uscire dalla paura e riprendere il cammino di gioia che lo sport porta. Siamo consapevoli che molte cose cambieranno ma non cambieranno l’entusiasmo, la tenacia e la caparbietà che ci hanno sempre contraddistinti. E' solo un arrivederci".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 12:39
Nello stato di San Paolo in particolare una buona parte degli ospedali avrebbe esaurito le scorte di sedativi per i pazienti intubati che, secondo [...]
Ambiente
17 aprile - 19:34
Gli attivisti di StopCasteller contro la Giunta Fugatti: “Da mesi la Provincia non diffonde immagini e nasconde deliberatamente aggiornamenti [...]
Cronaca
18 aprile - 09:03
Un'operazione che ha coinvolto 12 province e in tutto sono state sequestrate  5.000 compresse, circa 150 fiale (con altrettante siringhe) e un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato