Contenuto sponsorizzato

Stavolta il recupero non riesce: Trento soccombe a Treviso. PAGELLE.

Treviso stavolta si tiene stretto il vantaggio conquistato, mentre Trento arranca provando a rimontare. Pesano molto nella sconfitta i parziali permessi dalla Dolomiti Energia e l'alto numero di palle perse

Di Mattia Sartori - 08 September 2020 - 21:17

TRENTO. Dopo la partita di sabato scorso, la Dolomiti Energia si trova ad affrontare Treviso per la seconda volta in meno di una settimana. Non bisogna però abbassare la guardia, i ragazzi di coach Menetti erano infatti riusciti a mettere in difficoltà i trentini, con un doloroso parziale inflitto durante il secondo quarto. Rimane corta la panchina aquiilotta: Maye e Conti si stanno riprendendo dai rispettivi infortuni, mentre Martin si sta ancora integrando e non giocherà nemmeno questa sera.

 

È un confronto molto equilibrato quello che vediamo nei primi minuti della partita: entrambe le squadre cercano e trovano buone azioni, che li portano a canestro con facilità. Un paio di distrazioni di Trento permettono a Logan di recuperare palla, consegnando il vantaggio a Treviso. Dopo un parziale di 16-4 i bianconeri non riescono a ritornare a contatto, complici anche le 5 palle perse. Si ritorna a segnare con il canestro di Mezzanotte, trovato libero sotto canestro dall’assist di Forray. Anche Browne trova il canestro, segnando 5 punti di fila, che però non riducono il divario, aumentato dalla tripla di Imbrò. Si chiude quindi il primo quarto con il +11 di Treviso.

 

Aumenta ancora il proprio vantaggio la De’Longhi, ma dall’altra parte ci sono Morgan e Pascolo, che trovano 7 punti, riportando Trento a -7. Ritornano a segnare anche i padroni di casa, aiutati anche dal bonus, trovato con più di 4 minuti sul cronometro. Il fischio sull’intervento di Morgan in difesa porta alla protesta di Brienza, punito con un fallo tecnico. Altri 3 punti di Pascolo riportano la Dolomiti Energia a -9, ma è ancora Logan a vanificare gli sforzi trentini con un tiro dalla lunga distanza. Sanders ritorna a segnare in contropiede, dopo una grandissima finta di passaggio, per il -10 bianconero a 1 minuto dalla fine. Si torna quindi negli spogliatoi con Treviso avanti per 10 lunghezze.

 

Il rientro in campo vede un equilibrio simile a quello di inizio primo quarto. Trento si appoggia a Forray, che sfoggia tutta la sua esperienza. Non basta però il capitano a recuperare: Treviso riesce ad allungare ulteriormente per il +16. Nei minuti successivi non cambia la situazione e la De’Longhi rimane in vantaggio e in controllo della partita. Sul finale del periodo Trento dà qualche segnale di vita, ma non è sufficiente a tornare a contatto entro la sirena finale, che sancisce il +18 trevigiano.

 

Salgono a +30 i padroni di casa, che stanno eclissando i bianconeri. La prima reazione di Trento arriva con la tripla di Sanders. Non sembra però riuscire a scuotere gli ospiti ormai rassegnati ad abbandonare l’idea della rimonta. Il resto del quarto periodo è una sofferenza per la Dolomiti Energia e una semplice attesa per Treviso. L’ultimo periodo si chiude, consegnando ufficialmente a Treviso la vittoria per 91-67.

 

JOVANOVIC 6 – Il giovane ci prova e si prende anche i suoi tiri, riuscendo a mettere a segno una tripla. Non fa la differenza, ma dà quel che può.

 

PASCOLO 7 – Uno dei pochi a giocare consistentemente durante tutta la partita e ad avere almeno una reazione di orgoglio durante il quarto periodo. Porta a casa 13 punti e 7 rimbalzi con ottime percentuali al tiro.

 

BROWNE 5,5 – Ogni tanto prova a rientrare in partita, ma per il resto non è all’altezza di quanto ci ha fatto vedere le scorse partite.

 

FORRAY 7 – Quando entra in partita porta ordine tra le fila trentine e riesce anche a sfoggiare la sua esperienza con una serie di buone azioni. Fa vedere anche la sua famosa garra, purtroppo non riesce a contagiare i compagni.  

 

SANDERS 6 – Ogni tanto ha delle reazioni di orgoglio, ma anche lui soffre della prestazione generale della squadra e non riesce a performare come in altre occasioni.

 

MEZZANOTTE 6 – Anche lui non è fisicamente al meglio, ma oggi in un paio di occasioni si fa trovare nel posto giusto al momento giusto.

 

MORGAN 5,5 – Cerca di dare il suo contributo, ma per la maggior parte della partita non riesce a incidere particolarmente.

 

WILLIAMS 5 – Rispetto alle scorse partite sembra spento, come se fosse stanco, cosa che probabilmente è. Pesano molto anche le 4 palle perse.

 

LADURNER 5 – Anche questa sera non riesce a contribuire in modo significativo. Ogni tanto sembra essere un po’ perso in campo.

 

LECHTHALER 4,5 – Entra in campo dopo tanto tempo e non riesce ad apportare praticamente nulla di positivo.

 

BRIENZA 4 – Non riesce a guidare la squadra sulla strada giusta. Dopo aver perso il vantaggio nel primo quarto, Trento non riesce più a tornare in testa e in alcuni momenti non sembra neanche provarci. Bisogna risolvere assolutamente il problema dei parziali e delle palle perse.

 

 

DE’LONGHI TREVISO - DOLOMITI ENERGIA TRENTINO  91-67

(27-16; 41-31; 69-51; 91-67)

 

DE’LONGHI TREVISO. Russell 13, Logan 17, Cheese 7, Buzzavo, Faggian, Vildera 4, Bartoli 6, Imbrò 15, Chillo, Mekowulu 4, Carroll 18, Akele 7. Allenatore: Massimiliano Menetti.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO. Jovanovic 3, Pascolo 13, Browne 6, Forray 9, Sanders 11, Mezzanotte 4, Morgan 6, Williams 15, Ladurner, Lechthaler. Allenatore: Nicola Brienza.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 April - 19:45
Trovati 104 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 104 guarigioni. Sono 1.251 i casi attivi sul territorio [...]
Politica
22 April - 21:20
Il "vecchio" progetto ha già concluso buona parte dell'iter da parte degli uffici. Il nuovo piano è invece ancora tutto da scoprire. L'ex [...]
Politica
22 April - 19:38
Il Comitato scuola in Presenza prende posizione e commenta la decisione in consiglio provinciale della maggioranza che ha bocciato una [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato