Contenuto sponsorizzato

La schedina di mister Flavio Toccoli. Dopo lo splendido esordio, il tecnico del giovanissimo Mezzocorona prepara la gara casalinga contro l'Alense e prova a... fare 13

Inizia oggi il nostro simpatico concorso: chiederemo, settimana dopo settimana, a protagonisti del calcio di casa di nostra di fare i pronostici alle gare del fine settimana. Chi ne azzeccherà di più? A fine stagione tireremo le somme. Ma questa è anche un'occasione per confrontarsi con dirigenti, tecnici e calciatori del nostro movimento. Il primo è Flavio Toccoli

Flavio Toccoli e i suoi pronostici: è sua la prima schedina della stagione
Pubblicato il - 03 settembre 2021 - 20:55

TRENTO. La "prima" in campionato è stata buona. Anzi, buonissima, per non dire ottima. Il giovanissimo Fc Mezzocorona ha iniziato il torneo di Promozione come meglio non avrebbe potuto: la rete del classe 2002 Enea Spiro ha regalato i tre punti ai rotaliani di Flavio Toccoli contro il Borgo, una squadra che vale assolutamente la parte sinistra della classifica.

 

Ed è proprio il tecnico gialloverde il primo protagonista del calcio di casa nostra al quale abbiamo sottoposto una particolarissima schedina: a Toccoli abbiamo chiesto di darci "l'1, X, 2" di alcune partite, partendo dalla serie C per arrivare sino alla Prima Categoria. Non avevamo alcun dubbio: l'allenatore gialloverde è preparatissimo e "trasversale".

Intanto, però. partiamo dal Mezzocorona e dal brillante esordio in campionato: 1 a 0 al Borgo e primi tre punti salvezza in saccoccia.
 

"Una "prima" positiva - queste le sue parole - che deve rappresentare un punto di partenza per un gruppo molto giovane, un po' "tirato" negli elementi d'esperienza, che ha tanta voglia di fare e di crescere. Abbiamo vinto, abbiamo tenuto bene il campo, commesso degli errori sui quali abbiamo lavorato e sappiamo di essere una squadra che, se va in campo concentrata e compatta, è in grado di "rompere le scatole" a tutte le altre 16 formazioni del campionato. Certamente siamo in un momento un po' complicato a causa di alcune assenze pesanti, ma non dobbiamo e non vogliamo piangerci addosso: carichi e sul pezzo e pronti ad affrontare una "signora" squadra quale è l'Alense".

 

I PRONOSTICI DI FLAVIO TOCCOLI.

Mister, partiamo dalla serie C: l'Fc Südtirol sarà di scena a Gorgonzola contro l'Albinoleffe, mentre il Trento ospiterà a Salò la Pro Patria.

"Metto il pari agli altoatesini, anche se la partenza della squadra di Javorcic è stata positiva, ma l'Albinoleffe è un'ottima formazione, che lo scorso anno ha sfiorato addirittura la finale playoff e potrà contare sul fattore campo. Dico 1 per il Trento: hanno vinto a Trieste e pareggiato a Piacenza e sono in un ottimo momento di forma".
Andiamo in Eccellenza, categoria che lei conosce bene: le chiediamo ben cinque pronostici. Partiamo da Arco - Anaune.
"Match equilibrato tra due squadre con tanti giovani. Dico pareggio, X".
Lavis - Bozner?
"La squadra di Manfioletti vorrà subito riscattare la sconfitta dell'esordio e scenderà in campo con una "garra" particolare. Mi dicono che il Bozner abbia qualche problema di formazione e, allora, 1".
Mori Santo Stefano - Stegona?
"Anche in questo caso la squadra di casa vorrà ripartire subito di slancio dopo la sconfitta dell'esordio. Dico 1 e un grande in bocca al lupo all'amico Davide Zoller".
San Giorgio - Comano Terme Fiavè?
"Gli altotesini hanno perso all'esordio e vorranno rifarsi subito. Il Comano Fiavè è "tosto", ma la qualità dei pusteresi e il fatto campo, secondo me, faranno la differenza. Dico ancora 1".
Virtus Bolzano - Maia Alta?
"Partita che sarebbe da tripla, visto che si affrontano due pretendenti al salto di categoria. Dico Virtus Bolzano, quindi 1, pensando al fattore campo e all'esperienza di Sebastiani e di determinati giocatori".
Andiamo in Promozione: partiamo, ovviamente, da Fc Mezzocorona - Alense.
"Eh, dico X. Noi ci presentiamo all'appuntamento con qualche assenza pesante e loro sono molto, molto bravi, soprattutto davanti. Scaramanticamente X, sperando di sbagliarmi. Ovviamente in positivo".
Pinzolo Campiglio - Bassa Anaunia?
"Dico 2 perché la "Bassa" l'ho affrontata in Coppa Italia e mi ha fatto veramente un'ottima impressione, soprattutto nel reparto avanzato dove hanno giocatori veramente forti".
Ravinense - Telve?
"Sfida equilibrata, ma il fattore campo e l'esperienza di Laratta, reduce da un periodo favoloso al Gardolo, potrebbero fare la differenza. Dico 1".
Mister, andiamo in Prima Categoria. Iniziamo con il big match tra Avio Calcio e Calisio.
"Due squadre fortissime, che puntano al salto di categoria, allenate da eccellenti allenatori. Dico l'Avio di "Carcio" Debiasi perché il fattore campo potrebbe pesare e non poco".
Ledrense - Cristo Re?

"Ma che domande? Sono originario della val di Ledro. 1 secco e non discute".
Infine Porfido Albiano - Garibaldina.
"La Garibaldina punta al salto, è un'ottima squadra e il "Pisto" è una garanzia. Dico "2" con i rotaliani corsari".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 ottobre - 12:16
Solo il 3,8% dei soggetti deceduti a causa del Covid aveva completato il ciclo vaccinale, in tre mesi sono stati 1.440 contro i 33.620 morti fra i [...]
Cronaca
20 ottobre - 12:49
Arrivato in Italia 5 anni fa come richiedente asilo si era integrato perfettamente. Aveva coltivato amicizie, conoscenze e al tempo stesso quel che [...]
Economia
20 ottobre - 09:31
Secondo Confesercenti gli studenti che escono dalle scuole alberghiere con un buon grado di formazione sono pochi e spesso manca la voglia di fare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato