Contenuto sponsorizzato

Calcio Promozione/ La Benacense rialza la testa nel turno infrasettimanale e piazza mister Giovanazzi e altri due giocatori nella Top 11

Nella nostra squadra Top riferita alla giornata di mercoledì spazio a tanti giovani con ben tre 2002 in campo, due addirittura nella zona mediana del campo, dove l'esperienza è garantita da Addi. La coppia centrale abbina, invece, fisicità ed esperienza con Casagrande e Baceda che oggi affrontano il torneo di Promozione, ma vantano trascorsi in serie D, soprattutto l'ex gialloblù che i campi di Quarta Serie li ha calcati per un quinquennio.

Giuliano Giovanazzi, allenatore della Benacense: è lui a guidare il Top Team della settimana di Promozione
Di Da.Lo. - 15 ottobre 2021 - 17:41

TRENTO. Nel turno infrasettimanale d'Eccellenza il "risultatone" arriva da Riva del Garda: la Benacense rialza la testa, supera la Settaurense e torna a sorridere dopo un inizio di campionato all'insegna delle mille difficoltà. La capolista Rovereto piega per 2 a 0 un coriaceo Telve e nella scia della capolista resta l'Alense, perché Borgo e Aquila Trento non si fanno male nel big match del mercoledì sera.

 

Sulla panchina del Top Team de Il Dolomiti siede a pieno titolo Giuliano Giovanazzi, allenatore della Benacense, che ha dimostrato di non aver perso la bussola nonostante un inizio di stagione al di sotto delle aspettative per i rivani, partiti con l'obiettivo dell'alta classifica e - almeno per il momento - costretti a navigare nelle "secche" della graduatoria.

 

Tra i pali della nostra formazione, schierata questa settimana secondo il "4-3-3", l'estremo difensore della Ravinense Matteo Pederzolli, che mantiene inviolata la propria porta nella fondamentale sfida salvezza contro il Tnt Monte Peller. La difesa è formata dai "pendolini" Stefano Dallavalle ed Edoardo Munari sulle fasce: il primo, ex di Trento, Dro e Lavis, è risultato il solito "settepolmoni" nel match contro il Telve, mentre il rivano non solo ha spinto, ma è stato decisivo anche in zona gol, con la rete del sorpasso - all'87' - nel match contro la Settaurense.

Al centro del pacchetto arretrato spazio alla qualità e all'esperienza di due centrali che poco hanno a che vedere con la categoria: Alessio Casagrande ha segnato anche la rete dell'Aquila Trento nel pareggio contro il Borgo, mentre Davide Baceda, ex Dro (con cui ha militato anche in serie D), ha guidato con autorità la retroguarda del Cavedine Lasino, che ha impattato 2 a 2 contro il Nago Torbole in una delle sfide salvezza della serata.

 

 

 

Le chiavi della mediana sono affidate, invece, a Kamal Addi, giocatore che non ha bisogno di ulteriori presentazioni e rappresenta un vero e proprio "lusso" per la categoria: il metronomo della Ravinense apre le marcature nella sfida contro il Tnt Monte Peller e detta i tempi della manovra per la squadra di Laratta. Gli interni sono Mattia Ropelato, elemento assai interessante (classe 2002) in forza al Calceranica e a segno contro il Fiemme e il coetaneo Michele Pellegrini, che con la sua rete ha messo la parola "fine" al match contro la Settaurense, completando la rimonta della Benacense.

 

E in avanti? Filippo Trainotti ha segnato il "solito" gol pesante: se l'Alense batte il Sacco San Giorgio e vola in classifica è grazie anche al senso "da rapace" del centravanti di Chizzola, cresciuto nel Castelsangiorgio, che "griffa" anche il match contro la formazione dell'ex Giorgio Manica. Menzioni obbligate, infine, per Andrea Dallapiccola, che chiude la sfida del "Quercia" con un tocco morbidissimo e di gran classe che consegna al Rovereto la settima vittoria in otto giornate e per un altro classe 2002, il rotaliano Enea Spiro, che con la sua marcatura regala un punto al Mezzocorona nel match contro la Bassa Anaunia.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 7 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
08 dicembre - 15:43
Sono stati analizzati 8.506 tamponi tra molecolari e antigenici e sono state individuate 255 positività. Nessun decesso ma c'è un [...]
Politica
08 dicembre - 13:53
Manica ha confrontato le due convenzioni per i concerti di Vasco Rossi: “Mentre il Comune di Modena aveva previsto delle forme di indennizzo che [...]
Cronaca
08 dicembre - 14:39
Il malfunzionamento è stato segnalato questa mattina da alcuni cittadini a ilDolomiti. Gpi, l'azienda che gestisce il Cup, si è messa subito al [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato