Contenuto sponsorizzato

Trento non passa l’esame e la Virtus porta a casa la vittoria. Per l’Aquila si allontanano le Final Eight. PAGELLE

Una partita che vede la Virtus dimostrare la propria superiorità durante tutti i quaranta minuti di gioco. Trento comunque non fa male e in alcuni momenti sembra riuscire a tenere testa alle V nere, ma alla fine deve cedere, consegnando la vittoria agli ospiti 

Di Mattia Sartori - 09 gennaio 2021 - 22:05

TRENTO. Un’altra sfida fondamentale quella che stasera aspetta la Dolomiti Energia. A Trento arrivano infatti le V nere di Milos Teodosic, pronte a frapporsi tra i bianconeri e le Final Eight. Già l’anno scorso i bolognesi avevano dato filo da torcere ai trentini in tre partite a ritmi altissimi, ma quest’anno sarà ancora più difficile strappare una vittoria. Ai ranghi della Virtus si è aggiunto infatti Marco Belinelli, campione Nba 2014, un temibile tiratore che di sicuro darà da pensare a coach Brienza e ai suoi ragazzi.

 

Inizia un po’ sottotono la Virtus, che subisce la difesa e il gioco sotto canestro dei trentini. Il vantaggio della Dolomiti Energia però non dura molto: le V nere alzano il ritmo e prendono il comando. Soffrono i padroni di casa, che non riescono a trovare il canestro e a fermare gli avversari, costringendo coach Brienza a chiamare timeout dopo un parziale di 12-0. Forray sblocca l’Aquila con una tripla, ma il divario rimane ampio, concludendo il primo quarto sul (15-21).

 

Il secondo periodo inizia sulle note di un fantastico Williams, che praticamente segna da solo un parziale di 5-0, riportando i trentini a contatto. Dall’altra parte però ci sono Belinelli e Adams, che rimettono la Virtus a +6. L’Aquila ritrova la mano dalla lunga distanza e torna ad impensierire i virtussini. Anche la Segafredo però prende le misure e riesce a mantenersi avanti e a riprendere le distanze, tornando a +9 prima della sirena della pausa lunga (39-48).

 

È ancora Williams ad inaugurare il quarto per la Dolomiti Energia, riaccorciando le distanze dopo il +12 bolognese. Le V nere cercano di riallungare, ma per Trento c’è sempre Williams, che con due schiacciate riporta il vantaggio di Bologna in singola cifra. La performance del lungo risveglia tutti gli aquilotti, ma nei ranghi della Virtus c’è un certo Teodosic, che proprio non vuole cedere e ispira i suoi, guidandoli fino al +13 di fine terzo quarto (57-70).

 

La Dolomiti Energia vuole e cerca il recupero, ma la Virtus è saldamente al timone e continua ad aumentare il divario, facendo pesare soprattutto i tiri dall’arco. Trento si affida a un sorprendente Sanders, che guida i padroni di casa a -8, aprendo quella che forse sarà l’ultima occasione dell’Aquila per contendersi la vittoria. Il rientro di Teodosic e del Beli mette in difficoltà i trentini, ma Forray prende le redini della situazione e porta i suoi a -5. Un attimo di confusione però si rivela fatale per i padroni di casa, che regalano alle V nere l’occasione di chiudere la partita (85-92).

 

 

MARTIN 5,5 – “Vino” soffre di problemi di falli questa sera, trovandosi costretto a uscire nel finale. Per il resto gioca abbastanza bene, senza però brillare in nessun momento della partita.

 

JOVANOVIC – N.E.

 

PASCOLO 5,5 – A parte qualche buon momento in difesa il veterano di Trento non è particolarmente presente durante questa serata.

 

CONTI – N.E.

 

BROWNE 6,5 – Il portoricano fa bene, ma non domina come altre volte. Probabilmente viene anche influenzato dalla botta al ginocchio presa nella prima metà della partita.

 

FORRAY 7 – Probabilmente l’Mvp della partita per Trento. È lui a tenere in gioco i padroni di casa, riuscendo anche a regalare un’insperata occasione di giocarsi la vittoria grazie ad un’inaspettata pioggia di triple.

 

SANDERS 6 - Questa sera va meglio del solito, mettendosi anche alla guida dei bianconeri durante il quarto periodo. Bene anche in difesa, dove riesce a controllare il suo “entusiasmo”, mantenendosi davanti senza cadere nel fallo.

 

MEZZANOTTE – N.E.

 

MORGAN 6 – Continua a fare bene il numero 20 trentino. Anche se non domina come la scorsa partita ha un apporto positivo, segnando anche dei tiri importanti.

 

WILLIAMS 6,5 – Si fa perdonare per la pessima serata di Brindisi, ma sul finale esagera con i falli, facendosi espellere in un momento cruciale della partita.

 

LADURNER 4 – Contro i bolognesi non riesce a trovarsi e a dare il suo contributo. Soffre la fisicità e l’esperienza degli avversari e sotto canestro non si dimostra sicuro di sé, mancando le sue occasioni.

 

MAYE 4,5 – Dopo la partita contro Brindisi in cui non era riuscito a brillare il lungo trentino continua a deludere le aspettative con una serata che lo vede mancare il bersaglio troppe volte.

 

BRIENZA 6 – Nonostante la sconfitta a coach Brienza va riconosciuta una gestione della partita complessivamente buona. Riesce a far girare i suoi giocatori principali, facendo anche impensierire la Virtus in più di un’occasione.

 

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA  85-92

(15-21; 39-48; 57-70; 85-92)

 

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO. Martin 7, Jovanovic, Pascolo 2, Conti, Browne 14, Forray 16, Sanders 11, Mezzanotte, Morgan 10, Williams 18, Ladurner, Maye 7. Allenatore: Nicola Brienza.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA. Tessitori, Deri, Belinelli 15, Alibegovic 5, Markovic 5, Ricci 7, Adams 3, Hunter 10, Weems 17, Teodosic 14, Gamble 9, Abass 7. Allenatore: Sasha Djordjevic.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
28 settembre - 17:15
Gli imprenditori trentini guardano al futuro con fiducia ma non mancano le criticità. Un’azienda su 5 giudica il territorio in declino. [...]
Cronaca
28 settembre - 17:03
 Oggi si registrano 3 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare. Tra i nuovi casi nelle fasce di età adulte, 4 hanno tra 60-69 anni, 1 [...]
Cronaca
28 settembre - 17:02
La poiana è stata impallinata nella zona di Tiarno di Sopra, ferita gravemente ad un’ala e al corpo, ha però continuato il volo per un breve [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato