Contenuto sponsorizzato

Impresa della trentina Arianna Bridi: è bronzo ai Mondiali di nuoto di Budapest

Nuoto. La 22enne di Trento è riuscita a battere la campionessa azzurra Rachele Bruni e a toccare in contemporanea la piastra con la brasiliana Cunha. Per lei è terzo posto ex equo nella 10 chilometri di fondo e la consacrazione tra le migliori del mondo

Pubblicato il - 16 luglio 2017 - 16:54

BUDAPEST. Medaglia al fotofinish dal retrogusto dolce-amaro. Dolce perché stiamo parlando di un bronzo mondiale, una grande impresa che la catapulta tra le campionesse vere. C'è però anche un pochino di amaro perché la nostra Arianna il podio se l'è giocato con un'altra azzurra, Rachele Bruni. Il risultato, però, è di quelli da incorniciare. La trentina Arianna Bridi conquista il bronzo nella 10 chilometri femminile di fondo ai mondiali di nuoto di Budapest. Per la 22enne di Trento in forza nell'Esercito, nella Rari Nantes e, ovviamente, nella Nazionale si tratta della prima medaglia iridata (il suo miglior risultato "mondiale" era arrivato a Kazan nella 5 km con un nono posto).

 

Alla fine ha vinto la francese Aurelie Muller sempre al comando dall’inizio della gara. Al secondo posto si è posizionata Samantha Arevalo (Ecu) (che conosce bene la Bridi e la Bruni allenandosi in Italia alla corte del tecnico Fabrizio Antonelli). Il terzo posto è stata una bagarre con un testa a testa tra Bridi e la brasiliana Cunha. Il braccio tocca nello stesso momento la piastra e dopo la visione del fotofinish la giuria decide di assegnare il bronzo ex-aequo. Quinto posto a un soffio per la campionessa azzurra Rachele Bruni.

 

E proprio alla compagna sono state dedicate le prime parole di Arianna: "Ho stretto i denti ed è andata bene. Sono grata a Rachele per gli allenamenti fatti insieme in questi due anni". Per Bridi, che lo scorso febbraio si era aggiudicata la prima vittoria in Coppa del Mondo nella tappa di Viedna in Patagonia, questa medaglia vuol dire entrare dalla porta principale tra le grandi del nuoto di casa nostra capace di lottare anche con il gotha mondiale del quale da adesso fa parte, da terza della classe. E scusate se è poco.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 giugno - 20:07
La Pat ha presentato un piano contro la diffusione del bostrico: l'individuazione precoce degli alberi infestati e il loro immediato abbattimento [...]
Cronaca
24 giugno - 21:27
Il fienile, dove si trovava una famiglia, è stato colpito da un fulmine. Stando alle prime informazioni una bambina di 11 anni sarebbe stata [...]
Cronaca
24 giugno - 17:47
L'assessore Tonina in Terza Commissione: "O si riuscirà a trovare una condivisione trasversale sulla costruzione di un impianto gassificatore, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato