Contenuto sponsorizzato

Las Vegas, notte amara per Marvin Vettori: "Accetto questa sconfitta e diventerò campione del mondo"

Arti marziali miste. Nella notte Marvin Vettori è uscito sconfitto nel confronto con il brasiliano Antonio Carlos Junior per decisione unanime. Prima sconfitta in carriera nell'Ultimate fighting championship 

Antonio Carlos Junior e Marvin Vettori
Pubblicato il - 31 dicembre 2016 - 16:44

LAS VEGAS. Le luci si spengono sulla gabbia di Las Vegas e Marvin Vettori non alza le braccia al cielo nella nottata Ufc - Ultimate Fighting Championship (la competizione di arti marziali miste a stelle e strisce più importante al mondo, ndr). Battuta d'arresto quindi per il fighter trentino che si arrende ai punti nel confronto con il peso medio brasiliano Antonio Carlos Junior.  

 


 

Incontro chiuso e tattico. La prima ripresa vede i lottatori sulla difensiva e diverse interruzioni del combattimento per dita negli occhi. Brillante invece il secondo round dove Marvin Vettori riesce ad attestare alcuni colpi pesanti all'indirizzo dell'avversario mettendolo in difficoltà. Nell'ultima frazione l'atleta brasiliano reagisce e mette in gabbia tutta la sua esperienza per ribaltare le sorti del match e infliggere due takedown all'atleta trentino. 

 

Antonio Carlos Junior riesce così a conquistare il match per decisione unanime, vincendo due round su tre, nonostante il vantaggio dell'alfiere trentino nel computo dei colpi pesanti (99 a 49, ndr). Risultato che si traduce nella prima sconfitta in carriera nell'Ufc per Marvin Vettori che attraverso il suo profilo facebook supera la delusione, non si abbatte e promette nuovi successi. 

 


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 gennaio - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

17 gennaio - 16:56

L'organizzazione è stata affidata alla Croce rossa che da oggi ha chiamato a raccolta gli oltre 1.200 soccorritori abilitati che hanno raccolto l'appello per sostenere la vaccinazione. L'appuntamento è nei locali, adeguatamente allestiti, della Circoscrizione Oltrefersina del Comune di Trento. La previsione è di terminare la prima somministrazione per domenica 7 febbraio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato