Contenuto sponsorizzato

A Ortisei vince Tejay Van Garderen. Tom Dumoulin sempre in rosa sulle Dolomiti

Ciclismo. L'americano batte Landa in volata dopo una lunga fuga, i big si controllano e in classifica generale non cambia nulla dopo il tappone dolomitico. Domani la corsa rosa scala il Piancavallo

Tejay Van Garderen (Bmc)
Di Luca Andreazza - 25 maggio 2017 - 17:18

ORTISEI. Il terreno per attaccare c'era, ma manca la scintilla. Nessun ribaltone e il tanto atteso tappone dolomitico vede la maglia rosa salda sulle spalle dell'olandese Tom Dumoulin, sempre leader del centesimo Giro d'Italia con trenta secondi di vantaggio su Nairo Quintana.

 

Dopo 137 chilometri e i passi Pordoi, Valparola, Gardena, Pinei e Pontives, la diciottesima tappa da Moena a Ortisei è appannaggio di Tejay Van Garderen (Bmc) in volata davanti a Mikel Landa del team Sky dopo una lunga fuga.

 

Il colombiano della Movistar prova a movimentare la gara e scatta quando mancano 6,4 chilometri al traguardo, quindi cerca di rilanciare l'azione a 5,7 chilometri dall'arrivo, ma i migliori tengono il ritmo e soprattutto le distanze sotto controllo. A Quintana sembra mancare la gamba e rientra nel gruppetto della maglia rosa.

 

A 4,8 chilometri è invece Nibali a farsi vedere, ma Dumoulin risponde subito e anzi accenna al contrattacco, più per mostrare muscoli e brillantezza che per andare realmente via. Negli ultimi chilometri il trio di testa della classifica generale resta solo e mentre i primi scappano, mentre Quintana, il siciliano e l'olandese si guardano, rallentano, propongono qualche scaramuccia senza strafare e arrivano al traguardo in compagnia.

 

Le Dolomiti non decidono il Giro, ma tengono le sorti della corsa rosa ancora incerte: Dumoulin primo, Quintana a 31'' e Nibali a 1'12'', mentre domani si scala Piancavallo, salita che ricorda Marco Pantani.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Cronaca
23 maggio - 17:44
Secondo una prima ricostruzione l’uomo alla guida di un’Alfa che stava procedendo in direzione sud, verso Rovereto, non si è fermato a un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato