Contenuto sponsorizzato

Tre marmotte uccise dal cane senza guinzaglio di un escursionista: "Due le ha schiacciate, una l'ha presa in bocca. E' stato velocissimo, questione di secondi"

"L'escursionista era davvero dispiaciuto per l'accaduto, non se lo aspettava. Il cane era libero senza guinzaglio, ed è stato legato subito dopo, ma purtroppo i tre cuccioli di marmotta erano già morti"

Di Lucia Brunello - 27 luglio 2020 - 17:18

LAGO BARBELLINO. Quella che per noi può essere una piacevole passeggiata tra i sentieri di montagna con il nostro cane che ci corre e scodinzola intorno, per gli animali selvatici può diventare un terribile pericolo.

 

Sono infatti recentemente state diffuse delle immagini in cui si vedono tre marmotte esanimi sul prato, dopo essere state aggredite e uccise dal cane di un escursionista.

 

A lanciare l'allarme e diffondere le foto è stata Chiara Cotti, sulla pagina facebook "Pasturs": "L'escursionista era davvero dispiaciuto per l'accaduto, non se lo aspettava", spiega a ilDolomiti.it. "Il cane era libero senza guinzaglio, e subito dopo è stato legato, ma purtroppo le tre marmotte erano già morte. Due le ha schiacciate, una l'ha presa in bocca. E' stato velocissimo, davvero questione di secondi"

 

"L'escursionista ha urlato e il cane ha lasciato la marmotta", continua. "Sono andata a controllare ma ha fatto qualche respiro ed è morta, stessa cosa per le altre due, che hanno fatto qualche respiro e sono morte. Erano tre cuccioli e l'uscita dalla tana era sul sentiero. Nessuna colpa al cane, ha agito d'istinto, solo una disattenzione dell'escursionista che sicuramente ha capito l'errore".

 

Il fatto è accaduto in vicinanza del Lago Barbellino (BG) a circa 2000 metri, ma sarebbe potuto accadere facilmente in qualunque altro ambiente alpino, ed è per questo che bisogna trarre insegnamento dalla vicenda. 

 

Al messaggio di allarme del "tenete i vostri cani al guinzaglio" si sono subito aggiunte Alto Adige Wild e Enpa del Trentino

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 agosto - 05:01

La Giunta ha eseguito quanto previsto dal Governo Conte per ''risarcire'' coloro che avevano abbonamenti al servizio pubblico e non li hanno utilizzati per via dell'interruzione anticipata dovuta al Covid. Le modalità di ristoro sono differenziate per categorie di utenti (ecco i dettagli per le diverse classi di studenti e per i privati). Cgil, Cisl e Uil: ''Al di là delle buone intenzioni del governo nazionale sarebbe stato opportuno, però, che Roma finanziasse questa misura con risorse adeguate''

07 agosto - 16:27

Una delle conseguenze del lockdown è stato l'inevitabile allungamento dei tempi delle liste di attesa, in particolare per quelle prestazioni per le quali non è stato possibile ricorrere alla telemedicina. Oggi la Giunta provinciale ha dato mandato all'Apss di coinvolgere e responsabilizzare le strutture private accreditate e convenzionate con il servizio sanitario provinciale per contenere i tempi massimi di attesa delle visite

07 agosto - 17:43

Il Trentino sale a 5.614 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Sono 5 i pazienti con Covid-19 nel reparto di malattie infettive. Sono stati analizzati nelle ultime 24 ore 1.252 tamponi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato