Contenuto sponsorizzato

Lupi sopra Povo, IL VIDEO girato all'Eremo in località Celva

Le immagini catturate da Alessandro Giacomoni confermano che degli esemplari si spostano tra la Marzola e il Cimirlo

Di L.P. - 27 marzo 2022 - 18:14

TRENTO. ''Gli anni scorsi la forestale dopo numerosi ritrovamenti di caprioli uccisi diceva che erano cani randagi o liberati, ora che possono dire?''. Alessandro Giacomoni vive all'Eremo in località Celva poco sopra Povo e nelle utlime ore è riuscito a catturare queste immagini di due lupi che passeggiavano nelle sue campagne.

 

Il fatto in sé non fa che confermare quel che già si ipotizzava da tempo e cioè che ci sono dei lupi che si spostano tra la Marzola e il Cimirlo poco sopra la collina Est di Trento. Per quanto riguarda le predazioni degli ungulati tutto nella norma, è il loro ''lavoro'' e i lupi lo svolgono in maniera coerente con la loro natura di predatori.

 

Lo stesso Giacomoni conferma che non ci sono mai stati problemi con animali domestici. A ottobre dell'anno scorso vi avevamo dato notizia della predazione di un capriolo. In quel caso la Provincia, sentita da il Dolomiti, non aveva escluso la possibilità che potesse trattarsi di lupi.

 

Come detto questi avvistamenti non devono stupire: due anni fa per esempio, sempre nella zona della Marzola (ma sul versante di Susà di Pergine), erano state rinvenute alcune carcasse di capriolo. Anche in quell’occasione le predazioni, con ogni probabilità, erano state opera dei lupi. Il primo avvistamento di questi grandi carnivori in zona risalirebbe alla fine del 2019. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 giugno - 06:01
I contagi sono in aumento anche in Trentino, nell'ultimo bollettino dell'Apss sono stati registrati oltre 500 casi di positivi in 24 ore. [...]
Cronaca
29 giugno - 20:24
David Dallago ha chiesto di essere ascoltato dalla Pm e questo potrebbe avvenire già entro questa settimana. Nei giorni scorsi, intanto, sono [...]
Cronaca
29 giugno - 20:08
Provincia e Apss intervengono sulla questione dopo i danneggiamenti di questa notte in Piazza Dante: “Il soggetto era già conosciuto e Apss era [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato