Contenuto sponsorizzato

Migranti Lavarone, il vescovo a don Farina: ''Il Vangelo non si ferma alla solidarietà, abbiamo avanzato proposte alla Provincia''

Il vescovo Lauro Tisi risponde alla proposta di don Marcello Farina di i chiudere le chiese per una domenica, di non dire messa per esprimere solidarietà: "Servono messe in cui chiediamo a Dio il dono di vivere il Vangelo senza se e senza ma"

Di Luca Andreazza - 03 marzo 2019 - 20:36

TRENTO. "Servono messe in cui chiediamo a Dio il dono di vivere il Vangelo senza se e senza ma. Il Vangelo che non si ferma alla solidarietà ma sa leggere la ricchezza rappresentata dall’altro", queste le parole del vescovo, Lauro Tisi, nel rispondere a don Marcello Farina: "Se mandano via le 24 donne di Lavarone, allora la comunità cristiana dovrebbe chiedere al vescovo di chiudere le chiese per una domenica, di non dire messa per esprimere solidarietà" (Qui articolo).

 

Un'idea lanciata da don Farina alla comunità di reagire davanti alla decisione della giunta Fugatti di allontanare da Lavarone le 24 donne migranti che circa due anni fa sono state accolte in Trentino all'interno del progetto di integrazione. "Sul tema dell’accoglienza migranti - aggiunge Tisi - la chiesa di Trento ha avanzato all'amministrazione provinciale delle proposte concrete e attende ora delle risposte".

 

Nei giorni scorsi, la decisione di allontanare le donne era stata criticata anche dal sindaco di Lavarone che avrebbe preferito completare un percorso di accoglienza ritenuto positivo. Gli stessi residenti si erano offerti, a titolo gratuito, di ospitare le ragazze, alcune impegnate in lavori nelle strutture alberghiere della zona e costrette a lasciare il proprio impiego se allontanate (Qui articolo).

 

Dure critiche erano arrivate anche da cinque associazioni che assieme hanno sottoscritto una lettera di protesta "contro tale decisione".  "Chiediamo - hanno spiegato-  a chi come noi legge tutta l’illogità e l’arroganza di una tale scelta, di prendere posizione” (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 16:59

Secondo il monitoraggio svolto settimanalmente dal Ministero della Salute, tutte le regioni e province autonome italiane sarebbero al di sotto dell'1.5 di indice Rt. In attesa di capire le decisioni del governo, tutto il Paese sarebbe così "zona gialla". Ancora problematici i parametri dell'occupazione dei letti d'ospedale e del fattore rischio

27 novembre - 16:47

L’uomo, per gelosia, impediva alla compagna di condurre una vita quotidiana nei limiti della normalità, usando la violenza su di lei anche davanti ai figli piccoli

27 novembre - 13:11

L'Austria vuole tenere aperti gli impianti, mentre in Svizzera si scia già. L'epidemiologo Lopalco a Piazza Pulita si è confrontato con Corona e ha spiegato: "Un centinaio di persone ammassate vicino ad un impianto di risalita rappresentano la condizione perfetta per la trasmissione del virus. Vale più la salute o l’economia?"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato