Contenuto sponsorizzato

Reati in calo: negli ultimi 12 mesi 15.137 denunce alla polizia. Sono 857 in meno rispetto all'anno scorso

Trend di diminuzione dal 2016-2017. Sequestrati in un anno 53.519 euro, oltre 47 chili di droga e 6.729 gigabyte di materiale informatico. Ammonimenti: 51 per stalking e 170 per violenza domestica

Pubblicato il - 09 April 2019 - 17:50

TRENTO. Sono in calo i reati denunciati nella provincia di Trento negli ultimi tre anni. Il dato emerge dalla sintesi fatta dal questore Giuseppe Garramone nel 167esimo anniversario della fondazione della polizia di stato.

 

reati denunciati in provincia nell'anno 2018-2019 sono stati 15.137, in totale 857 in meno rispetto al 2017-2018 (erano 15.994) e 1.314 in meno rispetto al 2016-2017.

 

Un trend che si riscontra, secondo quanto riportato, anche a livello quadrimestrale: nel confronto tra i periodi di agosto/novembre 2018 e dicembre/ marzo 2019 emerge infatti che un calo complessivo dei reati di 523 unità (si è passati da 5.071 a 4.548 reati). Nel dettaglio il dato vede una diminuzione di 197 furti in genere (da 2.424 a 2.227) e di 78 furti in abitazione (da 500 a 442 con un calo percentuale del 15.2%).

 

A Trento nello stesso periodo l'andamento della delittuosità vede un calo di 283 reati (da 1.825 a 1.542), di 184 furti in genere (si è passati da 986 a 802) e una diminuzione di 45 i furti in abitazione (da 192 a 147, -23%).

 

In ambito provinciale sono state arrestate complessivamente 181 persone, di cui 64 nel settore degli stupefacenti. Le persone denunciate a piede libero sono state invece 1.420.

 

Sempre nell'ambito del contrasto alla diffusione di droghe sono stati sequestrati 11.406 grammi di cocaina (11,4 chili), 310 grammi di eroina, 22.841 grammi di hashish (22,8 chili) e 13,2 chili di marijuana (13.231 grammi). Soli 25 grammi sono stati sequestrati di droghe sintetiche.

 

Ancora, in totale sono stati sequestrati 53.519 euro, sette pistole, due fucili e 19 armi da punta e taglio.

 

Le richieste di soccorso pubblico pervenute al Nue 112 sono state complessivamente 12.558. Nel corso dell'attività sono state identificate 56.576 persone e verificati 37.263 veicoli su strada. Sono 85 i mezzi sequestrati e dieci sono quelli rubati ritrovati.

 

Poi il dettaglio delle attività delle diverse specialità. Tra le operazioni più importanti della squadra mobile si ricordano "Bombizona" (qui e qui articoli), "Darknet" (qui), "Black point" (qui), "Shadow" (qui). La polizia anticrimine ha invece emesso 20 avvisi orali, 16 divieti di ritorno, due proposte di sorveglianza speciale, un Daspo, due provvedimenti di divieto d'accesso ai centri urbani, 51 ammonimenti per stalking e 170 per violenza domestica.
 

Ancora, i passaporti rilasciati dalla polizia amministrativa, sociale e dell'immigrazione sono stati 18.581, 7.017 i certificati per l'espatrio per minori di 15 anni. Per difesa personale sono stati rilasciati 11 nuovi porto d'arma e 98 sono stati rinnovati. I porto d'arma per caccia e uso sportivo rilasciati sono stati 1.856.

 

L'ufficio immigrazione ha emesso 14.662 autorizzazioni al soggiorno, 1.354 permessi di soggiorno per lavoratori stagionali. I rigetti alle autorizzazioni di soggiorno sono stati 228, 250 i ricongiungimenti familiari, 89 i decreti d'espulsione, 58 gli ordini d'allontanamento. Le persone accompagnate alla frontiera o ai Cie sono state 48.

 

Le pattuglie di vigilanza stradale sono state 5.574, quelle di scorta 127, quelle di polizia giudiziaria 234. Sono stati rilevati 371 incidenti stradali, di cui dieci mortali. I controlli effettuati al tasso alcolemico sono stati 16.162. Nell'ambito dei controlli di polizia stradale, svolti anche dalle squadre volanti e da altri uffici di polizia, sono stati controllati 37.263 veicoli, fatte 10.516 multe, ritirate 455 patenti e 167 carte di circolazione.

 

La polizia ferroviaria ha fatto 457 scorte sui treni e rintracciato quattro minorenni. La polizia postale ha sequestrato 11 computer, 15 dispositivi di archiviazione, 29 cellulari, 18 supporti informatici. Sono stati sequestrati 6.729 gigabyte di materiale, fatte otto perquisizioni, 25 pattuglie di controllo e 357 denunce. Le truffe online e relative a carte di credito sono state 252.366.

 

Sul lago sono stati soccorsi 126 natanti e 72 imbarcazioni, sono state controllate 32 unità navali e fatte otto multe. Sugli sci, invece, gli interventi di soccorso per incidenti sono stati 4.339, dei quali due con conseguenze mortali. Gli interventi per incidenti sullo snowboard sono stati 776. La squadra cinofila ha fatto due ricerche per persone disperse a causa di valanghe e cinque ricerche di persone disperse in superficie.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 December - 17:49

Oggi il monitoraggio della Cabina di regina dell'Iss, l'Rt nazionale scende per la prima volta da settimane sotto l'1, cioè a 0,91. Il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva passa dal 47% al 49%

04 December - 17:40

Neve e in alcuni casi anche il manto stradale ghiacciato hanno messo in difficoltà alcuni automobilisti e soprattutto i conducenti di mezzi pesanti

04 December - 17:47

La protezione civile ha diramato un’allerta rossa su parte di Veneto e Friuli-Venezia Giulia, ma anche su tutta la Provincia di Bolzano. Peggiora la situazione anche in Trentino, le autorità avvertono: “I fenomeni meteo in corso potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato