Contenuto sponsorizzato

Accordo Comune-Poli, il gruppo acquisterà le castagne dei chioschi chiusi in centro storico

Il gruppo Poli ha deciso di acquistare i dieci quintali di castagne dei chioschi delle caldarroste che dopo la chiusura rischiavano di rimanere invenduti. Ianeselli: “Abbiamo cercato di trovare una soluzione per limitare i danni. Si tratta di un gesto non scontato e non dovuto ma che racconta di una Trento che si aiuta”

Di T.G. - 18 November 2020 - 12:28

TRENTO. Nei giorni scorsi il sindaco di Trento Franco Ianeselli ha emanato un’ordinanza (in vigore fino al 31 dicembre) che prevede la chiusura dalle 18 e fino alle 5 del giorno successivo delle attività di commercio che vendono caldarroste e vin brulé. Una decisione che si è resa necessaria alla luce dell’elevato numero di contagi e per scongiurare il ripetersi dei pericolosi assembramenti del fine settimana.

 

Ovviamente questa decisione, come tutte le altre restrizioni in vigore, rappresenta un danno per i commercianti del settore che però dopo la brutta notizia possono tirare un sospiro di sollievo visto che il gruppo Poli ha deciso di acquistare i dieci quintali di castagne dei chioschi delle caldarroste.

 

Eravamo consapevoli che questo provvedimento così drastico avrebbe danneggiato un’attività economica – commenta il primo cittadino – per questo abbiamo cercato di trovare una soluzione per limitare i danni. È bastata una telefonata e il Gruppo Poli ha dato la disponibilità ad acquistare l'intero quantitativo delle castagne che rischiavano di rimanere invendute”.

 

Insomma una buona notizia per i gestori dei chioschi di via Oss Mazzurana e via Calepina: “Ritengo sia giusto rendere pubblico questo gesto – aggiunge Ianeselli – non scontato e non dovuto, perché ci racconta di una Trento che si aiuta non solo nel volontariato, ma anche quando sono in ballo interessi economici e la sopravvivenza delle imprese”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 January - 19:30

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha pianificato la campagna, anche se permangono le incertezze legate ai ritardi e ai tagli delle aziende produttrici. L'assessora Stefania Segnana: "Ci è arrivata una comunicazione dalla presidenza del Consiglio dei ministri sulla programmazione. Ma ovviamente si è tutti sul chi va là"

27 January - 19:08

Nella frazione tionese di Saone campeggia ancora una via dedicata al gerarca fascista Italo Balbo. Il responsabile trentino dell'Uaar Giacomini ha scritto una lettera aperta al Comune affinché si cambi: "E' una manganellata alla memoria dei trentini". Il sindaco di Tione Eugenio Antolini: "Se ci verrà posta la questione, valuteremo il da farsi"

27 January - 17:54

Sono stati analizzati oltre 3.500 tamponi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 21 dimissioni e 190 guarigioni da Covid-19. In calo il numero dei pazienti ospedalizzati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato