Contenuto sponsorizzato

Biblioteca Lunelli, da quest'anno ci sarà un premio letterario: in palio 5 mila euro

La Biblioteca Bruno Lunelli (www.brunolunellilibrary.it), ha indetto un premio  riservato a titoli, di contenuto sia scientifico sia letterario, che, editi nel nostro paese, riguardino, il vino italiano

Di Alessio Pepa - 10 febbraio 2020 - 19:05

TRENTO. Cinquemila euro, questo il premio bandito quest'anno dalla biblioteca Bruno Lunelli e riservato a libri con titoli, di contenuto sia scientifico sia letterario, editi nel nostro paese e che riguarderanno ovviamente il vino italiano.

 

Bruno Lunelli è da sempre uno dei nomi che più contraddistinguono la storia del vino trentino. Un nome che diede un futuro ad un vero e proprio impero enologico.

 

Questa biblioteca è nata da un lascito fatto da Italo Roncador. Un centinaio di volumi tecnici dell’Ottocento e del primo Novecento che furono affidati a Marcello Lunelli delle Cantine Ferrari di Trento. Roncador, morto nel 2009, è stato uno dei più grandi ricercatori nell’ultima storia della viticoltura italiana.

 

Ecco allora che Marcello volle mettere questi libri a disposizione di chi avesse avuto bisogno di consultarli. Come? Alla domanda risposero, e parola più parola meno, nello stesso modo, prima un vecchio amico, Guido Vigna, bibliofilo e bibliomane, poi il padre, Franco Lunelli che oltre alla creazione della biblioteca fece in modo che fosse aperta alla consultazione e dedicandola a suo padre, Bruno Lunelli, e nonno di Marcello.

 

A decidere il vincitore del Premio Biblioteca Lunelli, consegnato entro il 30 aprile,  sarà una giuria che, presieduta da Marcello Lunelli, coinvolge nomi eccellenti della cultura, del giornalismo, dell’economia, ovvero: Oscar Farinetti, l’inventore di Eataly, la catena internazionale di punti vendita che esaltano il meglio dell’enogastronomia italiana; Matteo Marzotto, imprenditore dell’omonima storica famiglia veneta; Luca Nicolini, fondatore e presidente del Festival della letteratura di Mantova, il padre di tutti i festival culturali italiani; Chiara Maci, conduttrice televisiva e food blogger; Alessandro Saviola, presidente del primo gruppo italiano di pannelli ecologici; Andrea Segrè, economista, agronomo e presidente della Fondazione Mach e del Fico, il parco agroalimentare di Eataly che è sorto in quel di Bologna; Fabio Tamburini, direttore del Sole 24 Ore.

 

 Il premio Biblioteca Lunelli avrà cadenza annuale e per la prima edizione saranno presi in considerazione dai giurati i titoli pubblicati tra l'1 luglio 2018 e il 31 dicembre 2019. Il vincitore sarà scelto e proclamato entro il 30 aprile del 2020.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 11:55

Dopo le affermazioni di papa Francesco sulle famiglie omosessuali, il mondo cattolico si interroga, tra gli attacchi dei più conservatori e le tante attestazioni di approvazione. Don Marcello Farina: "Parole bellissime. Come cristiani non abbiamo il diritto di imporre agli altri il nostro modo di vivere. La cosa che conta di più è il rispetto per le persone"

22 ottobre - 16:33

In Trentino, nei primi otto mesi dell’anno, complessivamente si sono registrati 13mila nuovi contratti di lavoro in meno. Cgil, Cisl e Uil lanciano l’allarme: Le scelte della Giunta rischiano di alimentino la crisi invece di risolverla”

24 ottobre - 15:39

E' successo in una strada tra Piccolongo e Vadena. I vigili del fuoco fuoco permanenti di Bolzano sono intervenuti con una autogru

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato