Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, Fugatti critica l'Europa. I sindacati: ''La Pat ha stanziato lo 0,2% del Pil. Da che pulpito viene la predica''

I sindacati trentini non negano che l'Europa possa fare di più ma al governatore Fugatti chiedono prima maggiore impegno. "Prima di ammainare la bandiera della Eu, il presidente dovrebbe alzare finalmente quella dell’Autonomia"

Pubblicato il - 02 aprile 2020 - 19:39

TRENTO. Prima di criticate l'Europa il presidente Maurizio Fugattifaccia la propria parte”, a dirlo sono stati in modo unitario i sindacati Cgil, Cisl e Uil dopo le critiche arrivate dal governatore all'Unione Europea. (QUI L'ARTICOLO)

 

“Il presidente della Provincia Fugatti – spiegano i sindacati in una nota - non può dare certo lezioni all’Europa su come si affronta l’emergenza sanitaria ed economica legata al contagio da Covid-19. Ad oggi la Giunta provinciale ha stanziato, infatti, risorse limitatissime, pari a 4 milioni di euro, per sostenere l’economia ed il lavoro, che corrispondono a poco più dello 0,2% del Pil provinciale. Un’inezia”.

 

Un impegno, viene spiegato, cinque volte inferiore a quello che l’Europa potrà garantire all’Italia in questa prima fase. Solo il fondo europeo per la cassa integrazione annunciato da Bruxelles e gli acquisti di titoli di Stato italiani da parte della Bce che riduce così il costo del debito pubblico nazionale, potrebbero garantire all’Italia risorse e risparmi potenzialmente pari all’1,1% del Pil nazionale.

 

“E’ ancora troppo poco?” si chiedono i sindacati. “Si certo – continuano - l’Europa deve e può fare di più. Ma caro presidente Fugatti, da che pulpito viene la predica? Prima di ammainare la bandiera della Eu, il presidente dovrebbe alzare finalmente quella dell’Autonomia, usando le risorse della Provincia autonoma di Trento per sostenere davvero l’economia e il lavoro”.

 

Per i sindacati occorre fare in maniera adeguata la propria parte prima di chiedere agli altri. “E visto – concludono - che la Provincia di Bolzano ha già annunciato il varo di un piano da 4 miliardi di euro, attendiamo con ansia di sapere se il Trentino si fermerà ai 4 milioni di nuove risorse appena stanziate”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 aprile - 20:14
Trovati 88 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 159 guarigioni. Sono 1.413 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
17 aprile - 20:51
L'allerta è scattata a Piazzo di Villa Lagarina. In azione ambulanze, vigili del fuoco di zona e carabinieri. I giovani trasferiti in ospedale per [...]
Montagna
17 aprile - 20:17
Il tema è quello della realizzazione di una strada/sentiero anche per i disabili in Val di Mello in provincia di Sondrio ma vale per qualsiasi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato