Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, i fioristi contro l'ordinanza di Fugatti: ''Le chiusure domenicali sono un grave danno''

Il presidente della categoria Antonio Trentini: "Le chiusure imposte nelle prime quattro domeniche di novembre, penalizzano doppiamente la categoria dei fioristi per quanto riguarda la domenica primo novembre, Festa di Ognissanti, giornata nella quale i fatturati per gli operatori del settore sono basilari"

Pubblicato il - 30 ottobre 2020 - 19:13

TRENTO. “Un grave danno per tutta la categoria”, sono i fioristi trentini, questa volta, a criticare la decisione da parte della Provincia di chiudere di domenica tutte le attività al dettaglio.

 

La decisione è stata presa con la recente ordinanza n.49 firmata dal presidente Maurizio Fugatti ed è valida fino al 24 novembre 2020. “La limitazione – commenta Antonio Trentini, presidente della categoria dei fioristi trentini - è giunta del tutto inaspettata e le associazioni sindacali di categoria non sono state preventivamente interpellate, ma messe di fronte al fatto compiuto”.

 

A giustificazione di tale misura, spiegano i fioristi, più restrittiva rispetto ai contenuti dell'ultimo Dpcm, è stato  spiegato che nelle giornate domenicali (soprattutto relativamente ai centri commerciali, in caso di condizioni atmosferiche avverse), il numero potenziale di frequentatori degli esercizi commerciali al dettaglio localizzati sul territorio provinciale, rischia di alimentare gli assembramenti.

 

“Si evidenzia la palese contraddittorietà di tale affermazione – spiega Trentini - proprio il Dpcm obbliga tutti gli esercizi commerciali a esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente, al fine di agevolare le attività di controllo ed evitare proprio possibili assembramenti”.

 

“In tal modo – conclude Trentini – le chiusure imposte nelle prime quattro domeniche di novembre, penalizzano doppiamente la categoria dei fioristi per quanto riguarda la domenica primo novembre, Festa di Ognissanti, giornata nella quale i fatturati per gli operatori del settore sono basilari”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 dicembre - 04:01

Flavia è la sorella di una malata di tumore della Val di Sole. Da martedì 1 dicembre sarà costretta ad accompagnarla a Trento, perché il Day hospital oncologico di Cles è stato chiuso. La Provincia infatti non ha voluto mantenerlo aperto dopo l'uscita di scena dell'oncologo che se ne occupava. "Dirigenti e funzionari, ricordatevi che davanti a voi avete persone con la propria dignità, non avete davanti burattini che potete spostare da un teatro all'altro"

30 novembre - 19:11

In Trentino c'è l'associazione Ama che grazie ai gruppi di auto mutuo aiuto è un sostegno fondamentale per tante famiglie. Qui la testimonianza di una famiglia letta per Ama da Giacomo Anderle

01 dicembre - 08:48

L'incendio a Levico è avvenuto nella zona di Quaere. Sulle cause sono in corso le verifiche da parte delle forze dell'ordine e non si esclude il dolo. Oltre cento vigili del fuoco sono stati impegnati, invece, per spegnere le fiamme che hanno avvolto un altro fienile a Curon 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato