Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, altri 34 casi in Rsa e 40 tra bambini e ragazzi in età scolare. Gli 85 Comuni del contagio e dove sono avvenuti i 9 decessi

Sono 460 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 297 positivi a fronte dell'analisi di 4.323 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

Di Luca Andreazza - 26 November 2020 - 20:38

TRENTO. Ci sono 15.466 casi e 680 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus, sono 12.325 i guariti da inizio emergenza e 2.461 gli attuali positivi. Sono stati, purtroppo, comunicati 9 decessi, 1 in Rsa. Le morti sono state attribuite ai Comuni di Trento (3 vittime), Rovereto, Lavis, Mezzolombardo, Ala e Cinte Tesino. Il bilancio è di 210 decessi in questa seconda ondata di Covid-19 (Qui articolo). Un argomento che tiene banco è quello dell'avvio della stagione invernale (Qui articolo) e c'è ottimismo in Provincia per quanto riguarda il mantenimento della zona gialla (Qui articolo). 

 

Sono 460 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva 55 in alta intensità. Sono stati trovati 297 positivi a fronte dell'analisi di 4.323 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%. Sono state testate 1.298 persone e il tasso di infezione è del 22,88%.

 

Tra i nuovi contagi accertati con tampone molecolare, 96 presentano sintomi e 201 sono stati individuati tramite screening. Oggi 89 casi tra gli over 70 anni. Ci sono 34 casi tra ospiti e operatori della Rsa.

 

Sono inoltre in corso gli accertamenti relativi a 40 nuovi casi positivi tra bambini e ragazzi in età scolare per stabilire le disposizioni di isolamento della classi, 77 il dato aggiornato a ieri.

 

Questi dati non tengono conto dei test antigenici, un contagio che appare triplo rispetto a quanto comunicato attraverso i canali più ufficiali. I tamponi molecolari vengono sempre più usati, infatti, come metodo di controllo (Qui articolo - Qui articolo). Nelle scorse ore è stata lanciata una petizione (QUI PER FIRMARE) per chiedere più trasparenza alla Provincia di Trento e al presidente Fugatti in merito alla diffusione dei dati sul contagio.

 

Nel dettaglio i risultati dei tamponi molecolari. Sono 47 i nuovi positivi a Trento che si porta a 3.092 casi da inizio epidemia. A questi si aggiungono 27 contagi a Rovereto (883 casi da inizio epidemia), 13 a Arco (598 casi), 11 a Bleggio Superiore (112 casi), 10 a Pergine (995 casi) e Mori (196 casi). 

 

Ci sono 9 infezioni a Riva del Garda (348 casi), 8 a Levico (294 casi), 7 a Ala (124 casi), 5 a Mezzocorona (180 casi), Altopiano della Vigolana (134 casi) e Castel Ivano (94 casi), 4 a Lavis (324 casi), Storo (147 casi), Tesero (140 casi), Brentonico (109 casi), Moena (62 casi), Folgaria (49 casi) e Sant'Orsola Terme (44 casi), 3 a Cavalese (128 casi), Telve (96 casi), Caldonazzo (94 casi), Borgo d'Anaunia (87 casi), Ville di Fiemme (70 casi), Terre d'Adige (67 casi) e Fornace (61 casi), 2 a Cles (251 casi), Ledro (206 casi), Borgo Valsugana (162 casi), Ville d'Anaunia (147 casi), Dro (144 casi), San Giovanni di Fassa (135 casi), Tione (127 casi), Sella Giudicarie (117 casi), Malè (110 casi), Civezzano (104 casi), Bedollo (84 casi), Madruzzo (72 casi), Novella (68 casi), Vallelaghi (65 casi), Calliano (48 casi), Altavalle (46 casi), Pomarolo (44 casi), Segonzano (37 casi), Calceranica (34 casi), Ziano di Fiemme (32 casi), Sover (31 casi), Mezzana (28 casi), Contà (27 casi), Capriana (24 casi), Scurelle (24 casi), Albiano (23 casi), Denno (14 casi) e Terragnolo (9 casi).

 

E ancora 1 positivo a Castello Tesino (67 casi), Predaia (162 casi), Pieve di Bono-Prezzo (108 casi), Pinzolo (102 casi), Canazei (100 casi), Comano Terme (76 casi), Campodenno (55 casi), Aldeno (52 casi), Isera (51 casi), Campitello di Fassa (48 casi), Tenno (41 casi), Nogaredo (39 casi), Dimaro Folgarida (34 casi), Giustino (33 casi), Mazzin (28 casi), Stenico (28 casi), Andalo (25 casi), Vallarsa (21 casi), Caldes (20 casi), Pieve Tesino (20 casi), Terzolas (19 casi), Sarnonico (17 casi), Strembo (17 casi), Novaledo (16 casi), Bondone (15 casi), Sanzeno (15 casi), Ronzone (13 casi), Amblar-Don (12 casi), Torcegno (11 casi), Lona-Lases (9 casi) e Garniga Terme (5 casi).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

18 January - 13:19

Cristina Corcho è una dei tanti volontari che in questi giorni aiutano i rifugiati o i migranti rimasti bloccati nel gelido inverno bosniaco. Con l'associazione spagnola No Name Kitchen distribuisce cibo e vestiti ai tanti che rimangono fuori dai campi profughi, riparandosi in tende improvvisate, casupole e fabbriche dismesse. "In molti attendono condizioni migliori. Chi si imbatte nella polizia croata viene malmenato e privato dei vestiti"

18 January - 15:25

La Confartigianato piange la scomparsa di due associati: Maurizio Damian, titolare insieme alla moglie del mobilificio Sommariva in viale Cadore a Ponte nelle Alpi, è morto per Covid, mentre Mario Ceretin in un incidente in autostrada. Due lutti in pochi giorni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato