Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, l'allarme di Coldiretti per i prodotti disinfettanti: aumento del 166% degli acquisti di alcol denaturato ed è boom nei prezzi

La corsa alla pulizia ha portato gli italiani a lavare le mani in media 11,6 volte al giorno e di averle pulite con disinfettanti circa 5 volte nel periodo dal 5 al 21 aprile 2020 secondo l’Istat

Pubblicato il - 05 giugno 2020 - 11:09

TRENTO. La corsa alla pulizia e all'acquisto di prodotti disinfettanti ha portato ad un boom dei prodotti che si possono trovare nei supermercati. Ad analizzare i dati è stata la Coldiretti che ha lanciato anche un allarme per l’eccessiva disinfezione.

 

La conferma arriva nell’aumento del 166% degli acquisti di alcool denaturato, di detergenti per superfici (+46%), sapone per le mani solido e liquido (+58,2%), candeggina (+38,3%), guanti (+62,5%) e salviettine (+45,9%) che hanno svuotato gli scaffali e provocato l’aumento dei prezzi con addirittura l’avvio di una indagine da parte dell’Antitrust.

 

L'analisi della Coldiretti è stata fatta sulla base dei dati Nielsen a maggio in riferimento all’invito del presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) Silvio Brusaferro a non esagerare nelle disinfezioni.

 

La corsa alla pulizia – sottolinea la Coldiretti – ha portato gli italiani a lavare le mani in media 11,6 volte al giorno e di averle pulite con disinfettanti circa 5 volte nel periodo dal 5 al 21 aprile 2020 secondo l’Istat. Un aumento della domanda che, di fronte agli scaffali vuoti, ha scatenato la ricerca di soluzione alternative per soddisfare i bisogni della popolazione.

 

La Coldiretti ha elaborato un piano per la distillazione volontaria di almeno 3 milioni di ettolitri di vini generici da trasformare in alcol disinfettante per usi sanitari. La misura ha spiegato in una nota la coldiretti ha inoltre l’importante effetto di favorire l’acquisto di alcol italiano che sugli scaffali è stato il prodotto che ha registrato il maggior incremento di vendite.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

19 settembre - 15:55

L'escursionista, che si trovava con un amico all'uscita della 23esima galleria, ha perso l'equilibrio sul bordo della scarpata ed è caduto nel vuoto

19 settembre - 13:12

Il 19 settembre 2019 il Parlamento europeo votava una mozione sull'importanza della memoria, suscitando diverse proteste tra gli ex comunisti (e gli storici) italiani, che gridarono alla banalizzazione della storia e a un'inaccettabile equiparazione tra nazismo e comunismo. Lo storico Marcello Flores D'Arcais: "Il documento, coi suoi limiti, esprime il desiderio dell'Europa di costruire un racconto comune del passato. Il clamore suscitato in Italia fu dovuto al rifiuto della storia in nome dell'identità"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato