Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, positiva una ragazza in una scuola superiore di Malles. E a Bolzano si infetta un'insegnante di una materna

Due nuovi casi positivi al Coronavirus sono stati segnalati nelle scuole altoatesine. Un insegnante della scuola dell'infanzia Dolomiti di Bolzano è risultato positivo, ma nessun bambino o collega è stato finora messo in quarantena. Contagiata anche una ragazza delle superiori di Malles. In quarantena 5 compagni, gli altri 22 sottoposti ai test rapidi

Pubblicato il - 22 settembre 2020 - 19:22

BOLZANO. Due nuovi casi positivi nelle scuole altoatesine. A comunicarlo è la Provincia di Bolzano, in una giornata piuttosto caotica a causa delle elezioni amministrative che hanno visto scrutinare le schede per oltre 100 Comuni in tutto il territorio provinciale.

 

Il primo caso accertato coinvolge un insegnante della scuola dell'infanzia Dolomiti di Bolzano. Nessun bambino o altro insegnante, in questo momento, si trova in quarantena. Tutte le procedure previste dai protocolli di sicurezza, nondimeno, sono state adottate, con la struttura che si prenderà a carico la gestione della situazione, mettendosi direttamente in contatto con le famiglie dei bambini del gruppo coinvolto e organizzando le nuove modalità organizzative.

 

Il secondo caso, invece, coinvolge una scuola superiore di Malles Venosta. Cinque compagni di scuola della ragazza trovata positiva sono in quarantena, mentre altri 22 studenti saranno sottoposti al test rapido. Visto che la settimana prossima i ragazzi avrebbero dovuto avere le lezioni a distanza, la misura è stata anticipata di una settimana.

 

Altri casi positivi sono stati trovati nei giorni scorsi in diversi istituti superiori della provincia, dal Gandhi di Merano al Max Valier e al Pascoli di Bolzano

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato