Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, sono 5 i nuovi positivi in Alto Adige. Tornano a 0 i decessi

Nel quotidiano aggiornamento sulla situazione Coronavirus in provincia, l'Azienda sanitaria altoatesina ha comunicato 5 nuovi positivi su 655 tamponi, per un tasso contagi/tamponi che torna ad essere al di sopra dello 0,5%. Torna a 0 invece il numero dei decessi, dopo che ieri se n'era registrato uno a seguito di 9 giorni consecutivi senza

Pubblicato il - 19 maggio 2020 - 11:55

BOLZANO. Sono 5 i nuovi contagi in Alto Adige nelle ultime 24 ore. Dopo che giorni fa si erano registrati ben due giorni a contagio 0, dunque, è da domenica che il territorio provinciale torna a contare dei nuovi positivi, per un tasso contagi/tamponi che comunque rimane al di sotto dell'1%.

 

Su 655 tamponi effettuati, infatti, sono 5 appunto quelli risultati positivi, pari ad una percentuale dello 0,76%. Nella giornata di ieri, invece, il tasso aveva registrato uno 0,46%, con 2 positivi su 433 tamponi complessivamente effettuati. In totale il numero delle persone contagiate da inizio epidemia si attesta pertanto a quota 2587. D'altronde, proprio ieri si era registrato uno scambio di battute tra l'assessore Widmann e il sindaco di Bolzano Caramaschi sugli affollamenti e la scarsità di controlli nei confronti dei trasgressori delle norme di sicurezza.

 


 

Dopo che nella giornata di ieri si era registrato il primo morto dopo oltre una settimana di 0 decessi – ben 9 giorni – l'Alto Adige torna a non contare alcun decesso. La voce delle vittime rimane così ferma a 291, divise tra 174 persone decedute in ospedale e 117 nelle case di riposo.

 

Anche in Trentino nella giornata di ieri si era registrato per il secondo giorno di seguito uno 0 nel numero dei deceduti nelle ultime 24 ore. Il bilancio complessivo, tuttavia, continua ad essere ben superiore rispetto a quello altoatesino, con 13 contagi registrati anche ieri su 1188 tamponi e un tasso contagi/tamponi stabilmente tra l'1% e l'1,5% solamente dal 12 maggio. In provincia di Trento, fino ad ora ed in attesa del consueto aggiornamento, si sono avuti 5317 contagi e 456 decessi.

 

 

Da inizio epidemia i laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina hanno effettuato complessivamente 55526 tamponi su 25263 persone. Nei normali reparti dei 7 ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica attrezzata appositamente dall'esercito a Colle Isarco sono ricoverati 48 pazienti affetti da Covid-19. Altre 40 persone sono assistite dall'Azienda sanitaria come casi sospetti, mentre i pazienti ricoverati in reparti di terapia intensiva sono 4 negli ospedali altoatesini e altri 2 in cliniche austriache.

 

Le persone attualmente costrette a misure di quarantena obbligatoria o di isolamento domiciliare sono 933, con 9756 che le hanno già concluse. Fino ad ora, complessivamente, sono dunque 10689 i cittadini sottoposti a provvedimenti analoghi.

 

Da inizio epidemia, infine, le persone guarite sono state 1988, con un incremento di 4 rispetto a ieri. Tra queste vi sono 218 operatori sanitari contagiati su un totale di 234, 12 medici di medicina generale e 2 pediatri di libera scelta.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
06 maggio - 11:40
De Preto (Arcigay), Caproni (Agedo) e Lo Presti (Famiglia Arcobaleno) sono intervenuti sulla discussione relativa al disegno di legge contro [...]
Montagna
06 maggio - 11:09
Al Trento Film Festival proseguono le riflessioni sull’era dell’“Antropocene”: ne hanno parlato Irene Borgna alla presentazione del suo [...]
Società
06 maggio - 11:41
"Gli italiani e il Covid-19. Impatto socio-sanitario, comportamenti e atteggiamenti della popolazione italiana". Questo il titolo della ricerca di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato