Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, test negativi per i pazienti di Bolzano. Intanto a Roma confermati i primi due casi sul territorio nazionale

Arrivata dall'Azienda sanitaria dell'Alto Adige la comunicazione relativa alla negatività dei test effettuati per casi di sospetta infezione, che hanno invece rivelato trattarsi di una semplice influenza

Pubblicato il - 31 gennaio 2020 - 10:29

BOLZANO. Falso allarme nel capoluogo per i tre casi sospetti di coronavirus di due giorni fa. Nella serata di ieri, 30 gennaio, dall'Azienda sanitaria dell'Alto Adige è infatti pervenuta la comunicazione relativa alla negatività dei test effettuati per casi di sospetta infezione, che hanno invece rivelato trattarsi di una semplice influenza.

 

I protocolli prevedono ora l'esecuzione di ulteriore verifiche ma attualmente l'allarme è rientrato.

 

Intanto, a Roma, confermati i primi due casi sul territorio nazionale. Si tratta di una coppia di turisti cinesi originaria della provincia di Wuhan in viaggio nella capitale, attualmente ricoverati nell'ospedale Spallanzani.

 

Secondo quanto si è appreso erano arrivati a Milano dieci giorni fa, il 23 gennaio. Dopo alcune tappe in visita per l'Italia sono arrivati a Roma, dove ieri sera si sono sentiti male e, visti i sintomi che presentavano, sono stati presi in carico dal personale del 118 per approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 gennaio - 17:44
Sono stabili le ospedalizzazioni con una persona in più in terapia intensiva. I guariti superano i nuovi positivi
Cronaca
26 gennaio - 11:59
Durante le fasi d'arresto, non sono mancati i momenti di tensione, il giovane infatti ha opposto resistenza
Cronaca
26 gennaio - 16:03
Il 61enne da un anno e mezzo lottava contro le complicazioni causate da una puntura di zecca. Ricoverato all'ospedale di Belluno era riuscito a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato