Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, troppi contagi e morti: in Germania da mercoledì pronto il lockdown totale

Ieri sera la cancelliera Merkel e i governatori dei sedici Länder federali hanno raggiunto un’intesa per una serie di ulteriori misure restrittive. Oggi è previsto l'annuncio

Pubblicato il - 13 dicembre 2020 - 07:51

BERLINO. Sono ore drammatiche quelle che, a livello sanitario, sta vivendo tutta la Germania.  ''Se avremo troppi contatti adesso, nel periodo precedente a Natale, e se alla fine sarà l’ultimo Natale con i nostri nonni, allora avremo fatto qualcosa di sbagliato. Non dobbiamo lasciare che questo accada'' aveva spiegato la cancelliera Angela Merkel in una conferenza stampa nella quale ha implorato i tedeschi a rispettare le misure per il contenimento del virus. (QUI L'ARTICOLO)

 

A preoccupare sono le persone che continuano ad ammalarsi e i morti. Ieri i contagi hanno toccato la quota di 20.200 mila e ci sono stati 321 decessi.

 

Per questo ieri sera la cancelliera Merkel e i governatori dei sedici Länder federali hanno raggiunto un’intesa per una serie di ulteriori misure restrittive, considerate assolutamente necessarie per impedire che la situazione diventi fuori controllo e che entreranno in vigore mercoledì prossimo. L'annuncio dovrebbe arrivare già per oggi.

L'obiettivo di un lockdown flash fino al 10 di gennaio, è quello di evitare che la gente prenda d'assalto i negozi all'ultimo minuto visto l'arrivo dello shopping natalizio e che questo contribuisca a peggiorare ulteriormente la situazione epidemiologia. La discussione delle misure proseguirà anche questa mattina.

 

Per quanto riguarda la scuola,  l'obiettivo è di proseguire l'insegnamento da casa. A breve, tra l'altro, inizieranno le vacanze e si sta pensando anche ad un loro prolungamento fino al 10 gennaio. La formazione a distanza deve essere attivata a partire dal 4 gennaio.

Discussione aperta, invece per quanto riguarda il coprifuoco che potrebbe essere dalle 21 alle 5 del mattino. Le persone sarebbero autorizzate ad uscire di casa solo "per un valido motivo". Il divieto di uscire di casa, ad eccezione di alcuni casi particolari, verrà sicuramente varato nei Laender più colpiti a cominciare dalla Baviera e dalla Sassonia

 

La speranza è che il lockdown fino al 10 gennaio possa appiattire la curva dei contagi. Una analisi della situazione verrà fatta il 4 gennaio.

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 4 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 August - 10:55
Il maltempo delle ultime ore crea qualche preoccupazione per l'innalzamento dei livelli dei corsi d'acqua. Sono stati attivati i controlli dei [...]
Cronaca
05 August - 09:00
La forte pioggia delle ultime ore sta creando molti problemi. La strada del Brennero è stata bloccata a causa di una frana e i vigili del fuoco [...]
Cronaca
05 August - 10:21
Il Sarca in piena, la portata arriva a 250 metri cubi al secondo. L’appello del sindaco: “Raccomando di mantenere una distanza di sicurezza [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato