Contenuto sponsorizzato

Caso Sara Pedri, parlano i legali della dottoressa Mereu: ''Processo mediatico nei confronti della gestione di un Reparto di eccellenza''

Proprio oggi la dottoressa Liliana Mereu si è presentata davanti all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Trento. Nella lettera firmata dagli avvocati si parla di "Interventi, comunicati e/o interviste anche di Colleghe e Colleghi che presiedono organismi rappresentativi della categoria di medici cui la nostra assistita appartiene, contenenti (pre) giudizi, illazioni e/o riferimenti ad asseriti episodi che avrebbero determinato il presunto clima del Reparto di Ginecologia ed Ostetricia, attualmente oggetto di esame. Detti soggetti contribuiscono ad alimentare un processo mediatico"

Pubblicato il - 26 July 2021 - 18:08

TRENTO. Interventi che “Contribuiscono ad alimentare un processo mediatico nei confronti, in primo luogo, della gestione di un Reparto di eccellenza per la qualità del servizio, ma anche dei professionisti come la dottoressa Mereu che, negli anni e grazie al percorso di studi ed alla precedente formazione specialistica anche presso altre strutture di prestigio, hanno contribuito alla crescita dello stesso, svolgendo quotidianamente il proprio lavoro con grande dedizione, passione e professionalità”.

 

E' questo un passaggio del documento firmato dagli avvocati Laura Tamilia e Franco Rossi Galante, legali della dottoressa Liliana Mereu che proprio oggi si è presentata davanti all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Trento dal quale era stata convocata con il riferito scopo di “avere delucidazioni in merito ai fatti di cronaca inerenti l’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia di Trento, ovvero al clima lavorativo presente nel suddetto reparto”.

 

La vicenda è quella ormai risaputa del caso Sara Pedri. La dottoressa Liliana Mereu, assieme al direttore Saverio Tateo, dirigenti dell'Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia di Trento, sono stati trasferiti ad altro presidio per “incompatibilità ambientale” (QUI L'ARTICOLO) . Dopo l'intervento dei legali del dottor Tateo (QUI L'ARTICOLO), ora ad intervenire sono anche i legali della dottoressa Mereu.

 

Qui il comunicato:

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 settembre - 06:01
Il rifugio Filzi sul Finonchio ha chiuso la scorsa settimana la stagione estiva ed ora proseguirà, tempo permettendo, le aperture nei weekend. I [...]
Cronaca
28 settembre - 08:14
Misure meno stringenti sia per il mondo della cultura che in quello dello sport. Fondamentale rimane avere il Green pass e massima attenzione anche [...]
Cronaca
28 settembre - 08:28
L'epicentro è nella provincia di Treviso e il sisma è stato avvertito anche nei territori vicini. Le prime due scosse sono state avvertiti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato