Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, altri 15 casi di variante sudafricana in Alto Adige: tre fuori dai Comuni ''blindati''. 200 i casi di inglese (in Trentino fermi a 4)

Sono svariati migliaia i tamponi processati per cercare le varianti in Alto Adige e complessivamente i casi trovati sono 630 e ''finora la mutazione sudafricana è stata trovata solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta''

Di L.P. - 27 February 2021 - 12:15

BOLZANO. La variante sudafricana non si ferma in Alto Adige e, nonostante il blocco in ingresso e in uscita dei Comuni dove era già stata segnalata, è stata trovata in altre tre zone: a Silandro, Tirolo e Parcines. Le ultime analisi hanno portato ad isolare altri nuovi 15 casi di questa pericolosa mutazione del virus che lo rende più contagioso e resistente al vaccino, quantomeno a quello di Astrazeneca. I nuovi casi sono stati individuati nei comuni di Malles (1), Silandro (1), San Leonardo in Passiria (2), Merano (1), Tirolo (2), San Martino in Passiria (2), Moso (4), Rifiano (1), Parcines (1).

 

Complessivamente i casi trovati di variante sudafricana sono 31 e a questi vanno ad aggiungersi 220 casi di variante spagnola (la più diffusa in Italia sin da giugno scorso), 200 di inglese, 89 altre varianti e 90 della ceca. Anche i nuovi casi della variante sudafricana riguardano le zone di Merano, Val Passiria e Val Venosta. A tal proposito, il Direttore generale Florian Zerzer sottolinea che "contrariamente a quanto riferito nei giorni scorsi su qualche media, sono stati prelevati campioni da tutte le parti della provincia per il sequenziamento. Finora sono stati processati 630 tamponi ed i casi della mutazione sudafricana sono stati trovati solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta".

 

Insomma la mutazione circola in questa zona della provincia di Bolzano ma va anche detto che i casi si trovano perché vengono cercati inviando campioni in Austria, in laboratori del Nord Est Italia e anche a Roma, allo Spallanzani. In Trentino fino a pochi giorni fa si parlava di una cinquantina di tamponi processati e a ieri erano stati trovati 4 casi di variante inglese. In Alto Adige sono migliaia i tamponi processati totali e 630 quelli riconducibili a varianti. I comuni già blindati in questo momento sono Merano, Rifiano, Moso in Passiria, San Pancrazio, Malles Venosta, Lana, San Martino in Passiria, Caines e San Leonardo in Passiria. Si attende di capire le prossime mosse per Silandro, Tirolo e Parcines.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 aprile - 15:56
L'allerta è scattata lungo la strada statale 12. In azione la macchina dei soccorsi. Viabilità bloccata in tangenziale
Ambiente
22 aprile - 13:21
Anche quest'anno non è mancato l'appuntamento di Apot per fare il punto sui risultati perseguiti dai frutticoltori trentini, e per presentare gli [...]
Cronaca
22 aprile - 16:01
Sono stati analizzati 2.235 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 16 casi tra over 60 e 21 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato