Contenuto sponsorizzato

Trento, Angelo Minardi è tornato in piazza Duomo. Il sindaco Ianeselli: ''Serve intervenire per trovare una soluzione. Non si può continuare così''

Non è stato possibile trovare un posto nelle strutture di accoglienza 'Rems'' per Angelo Minardi che è quindi tornato a bivaccare in piazza Dante. Il sindaco: "Alcune donne - ha spiegato il primo cittadino - hanno espresso i propri timori dopo alcune minacce ricevute da Minardi. Stiamo seguendo la vicenda che non può andare avanti in questo modo"

Pubblicato il - 27 ottobre 2021 - 16:38

TRENTO. E' una situazione molto delicata e allo stesso tempo drammatica quello che riguarda Angelo Minardi il senzatetto che dopo essere stato alcune settimane lontano da Trento, nelle scorse ore è ricomparso in piazza Duomo creando ancora una volta scompiglio.

 

Qualche settimana fa era stato allontanato dalla città con un foglio di via e sarebbe dovuto tornare in Puglia, sua città d'origine,  per entrare in una Rems, una residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza, una struttura sanitaria di accoglienza per gli autori di reato affetti da disturbi mentali.

 

Questo, evidentemente, non è avvenuto. Le strutture pugliesi non hanno alcun posto per Minardi che ha quindi deciso di far ritorno a Trento. E' intervenuto anche il sindaco Franco Ianeselli che ha fatto sapere come la situazione sia seguita anche dalla polizia locale. "Alcune donne - ha spiegato il primo cittadino - hanno espresso i propri timori dopo alcune minacce ricevute da Minardi. Stiamo seguendo la vicenda che non può andare avanti in questo modo. Serve intervenire in qualche modo per trovare una soluzione". 

 

GLI EPISODI PASSATI

Minardi si è fatto conoscere già all'inizio di quest'anno quando in sella ad una bici e trainando un carello percorreva di continuo la Valsugana mettendo in pericolo la sua vita e quella degli altri. Il 3 marzo scorso ha rischiato anche una vera e propria tragedia causando un incidente. 

 

In agosto era stato poi accoltellato a seguito degli atteggiamenti avuti nei confronti di una donna. In quella occasione era stato poi anche investito da una macchina. 

 

In settembre, invece, l’uomo ha anche cercato di entrare in un reparto dell’ospedale San Camillo per ottenere una prestazione sanitaria. Qui dopo aver  svegliato la maggior parte dei degenti, arrecando danni ad arredi e a una vetrata, aveva anche provocato l’allagamento di un intero piano manomettendo un radiatore dell’impianto di riscaldamento.

 

L'ALLONTANAMENTO DA TRENTO 

Nelle scorse settimane Angelo Minardi aveva deciso di sistemarsi quasi in pianta stabile in piazza Duomo. Era stato poi allontanata e gli era stata richiesta una perizia psichiatrica. 

 

Tutto faceva intendere che l'uomo avesse trovato posto in una struttura Rems della Puglia ma così non è stato. Purtroppo nelle scorse ore è tornato in città. 

  

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
03 dicembre - 09:43
Lo sciopero del black friday da parte dei driver è stato scongiurato grazia a un accordo raggiunto fra sindacati e ditte che effettuano le [...]
Cronaca
03 dicembre - 09:13
Due giovani morti sulla strada, Alessia Andreatta è rimasta vittima di un tragico incidente in A22 mentre la vita di Tommaso Delpero si è [...]
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato